Roma Termini, arrestate due ladre seriali dalla polizia, a finire in manette anche due italiani

0
166

Sono due donne, una di nazionalità croata e l’altra bosniaca,  le ladre che lo scorso pomeriggio, sono state arrestate  dagli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Ferroviaria per il Lazio, nel corso del servizio svolto alla Stazione Termini.
L’attenzione della pattuglia della Polizia Ferroviaria si è focalizzata sulle  due straniere,  rispettivamente di quaranta  e trentotto anni, che nel transitare nei pressi dei varchi di entrata e uscita binari della Stazione Ferroviaria di Roma Termini  sono apparse particolarmente impegnate a coprirsi, con cappellini e foulard, in modo da non essere riconoscibili alle telecamere. L’immotivata  fretta poi di guadagnare l’uscita dalla stazione ha indotto la pattuglia di Polizia Ferroviaria ad effettuare un controllo approfondito sulle straniere procedendo ad accompagnarle negli uffici Compartimentali ove, nonostante i tentativi soprattutto da parte della donna più giovane di occultare una mazzetta di banconote in una tasca invisibile del giubbotto, sono state trovate in possesso di una ingente somma di denaro, complessivamente pari a €4,000, sottratta poco prima ad una turista statunitense partita con un treno diretto a Firenze. Restituita la refurtiva alla legittima proprietaria, le due donne, che sono risultate con precedenti per analoghi reati, sono state tratte in arresto per il furto commesso e messe a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.
A finire in manette anche due italiani. Gli stessi agenti, nel rientrare in ufficio dopo la direttissima in Tribunale, nel percorrere viale Angelico, hanno sorpreso due ladri intenti a forzare la portiera di un’autovettura. I due, italiani di 77 e 63 anni, con vari precedenti di Polizia, dovranno rispondere di furto aggravato.

È SUCCESSO OGGI...

Cucchi: otto carabinieri a processo per i depistaggi

Il Gup ha disposto il rinvio a processo per otto militari dell'Arma, tra cui alti ufficiali, imputati nell'ambito dell'inchiesta sui presunti depistaggi relativi alle cause della morte di Stefano Cucchi. Si apre un quarto...

Due episodi di molestie sessuali sul litorale, l’intervento dei carabinieri

A Fregene, i Carabinieri della Stazione di Fregene sono intervenuti presso un bar del posto, dove una giovanissima barista era stata poco prima vittima di molestie e palpeggiamenti da parte di un avventore. I...

Atac, lotta all’evasione: 650 multe al giorno nei primi sei mesi del 2019, +43%...

Continua anche nel mese di giugno il trend positivo nelle attività di Atac di contrasto all'evasione tariffaria. Rispetto a giugno 2018, infatti, le multe sono aumentate del 37%, raggiungendo quota 18.531. Complessivamente il mese...

Fiumicino, presa la banda dell’ombrellone

Gli assidui controlli del territorio eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno condotto a due arresti e due denunce per il reato di furto aggravato. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Passoscuro sono...

La TaRi non si tocca, Ama attiva task force legale

Una task force legale a tutela della "intangibilita'" della tariffa rifiuti. E' quella che l'Ama si accinge a varare, su impulso del nuovo Consiglio di amministrazione. La task force sara' composta da tutti i...