Loretta Goggi torna al varietà su Rai 1, ma non aspettatevi “uno show celebrativo”

0
Loretta Goggi torna al varietà su Rai 1, ma non aspettatevi “uno show celebrativo”

Condividi

Da domani in prima serata “Benedetta Primavera”, il one woman show dell’artista che mancava alla guida di un programma da 30 anni. Con lei, in tutte le 4 puntate, i ‘boys’ Luca e Paolo

Ha ceduto a “un elegante corteggiamento di Stefano Coletta e Claudio Fasulo (direttore e vicedirettore dell’Intrattenimento Prime Time di Rai, ndr)” e – dopo 30 anni – torna in televisione da protagonista assoluta. Loretta Goggi, così, si riappropria del primo amore con ‘Benedetta Primavera’, il suo nuovo one woman show in partenza dalla prima serata di stasera su Rai 1. Quattro puntate in cui la vedremo cantare, imitare, chiacchierare con amici e colleghi, far ridere e trattare temi attuali.

Affronto questo ritorno con grande emozione e con grande gioia– dice alla vigilia del debutto – perché sono tornata a fare l’unica cosa che so fare. Ho iniziato a 10 anni a lavorare come attrice, poi sono passata al varietà, poi alle imitazioni, alla conduzione, al quiz. Non so fare altro, forse due uova al tegamino le riesco a fare va…”.

L’EMOZIONE NEL NOMINARE IL MARITO SCOMPARSO NEL 2011

A convincerla un programma che le è stato cucito addosso e che “mi hanno fatto sembrare vicina la tv che ho lasciato qualche anno fa”. Si emoziona Loretta e, con sincerità, rivela: “Non sono partita con una copertina di Linus perché mio marito è morto (il regista e attore Gianni Brezza, scomparso nel 2011. Ndr), ma ho una squadra eccezionale e mi sento abbastanza tranquilla”.

Oggi, accanto a lei, c’è Daniela: “Mia sorella mi sta seguendo come un angelo critico. Ha la stessa sincerità di mio marito. Le ho chiesto così di starmi accanto in questo periodo”.

LUCA E PAOLO I COMPAGNI DI QUESTO NUOVO VIAGGIO

Sullo schermo, invece, avrà i due ‘boys’ Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, che l’accompagneranno in questa avventura. “Faremo più cose- svela Paolo- faremo i coristi in falsetto in un’esibizione di Loretta, interagiremo con lei con sketch. Faremo un pezzo nostro in ogni puntata, che di solito introdurrà una canzone con Loretta”.

E su questo Luca aggiunge: “Era da tanto tempo che non ci trovavamo ad avere a che fare con un’artista come Loretta. Sembra sensibile e anche fragile, ma è una bestia vera. Fino a 20 giorni fa diceva ‘Forse non posso più cantare’. Poi lo ha fatto, ha ancora una canna potentissima. Infatti canterà in diretta”.

LORETTA TORNA A CANTARE, IMITARE E RECITARE

Volevo registrare senza pubblico la mia canzone– spiega la Goggi- per vedere come andasse. Alle prove generali, però, non è partito il playback che avevo preparato, c’era il microfono aperto e ho cantato. Non lo facevo da 10 anni, neanche più sotto la doccia”.

Per quattro venerdì, Loretta farà il varietà alla vecchia maniera, ma con il tocco di modernità che la contraddistingue, come spiega ancora Paolo: “Vederla lavorare è il segno che quando il talento è animato da una persona intelligente produce arte moderna. Loretta è avanti”.

I PERSONAGGI CHE INTERPRETERÀ

Ogni puntata avrà un tema, in un viaggio tra presente e passato grazie anche ad immagini concesse dalle Teche Rai. In onda, inoltre, interventi registrati. Tra questi le imitazioni della Goggi, che per l’occasione impersonerà quattro personaggi ricorrenti: la regina Elisabetta, Ursula Von Der Leyen, Guglielmo Mariotto e Laura Morante.

GLI OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA

Tra gli ospiti della prima puntata Heather Parisi per ricreare le atmosfere della prima edizione di ‘Fantastico’, il mitico show della Rai, e l’attrice Chiara Francini. Non mancherà, ovviamente, la musica, con alcuni ‘duetti impossibili’: sul palco, Mietta e Anna Tatangelo che magicamente duetteranno, rispettivamente, con Mia Martini e Whitney Houston. Con Bruno Vespa, invece, si parlerà della censura e delle parole vietate nella storia della televisione. Nel corso del primo appuntamento spazio, poi, a un momento dedicato al politically correct con Marco Giallini. E, infine, ci sarà Claudio Amendola per un excursus sugli sceneggiati di un tempo.

Per il gran finale, l’ultima puntata, sono attese Paola e Chiara, i nomi che parteciperanno saranno rivelati man mano. 

“Io- racconta Loretta- sono severa con me stessa. Pensavo di dovermi rimettere in moto facendo una sorta di paragone con quella che ero prima. Loro mi hanno spiegato che volevano che io fossi quella che hanno conosciuto in questi ultimi anni”.

‘Benedetta Primavera’, una produzione Rai Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Blu Yazmine, è sicuramente “un viaggio nel mondo dello spettacolo che io ho attraversato a 360 gradi”. Non aspettatevi, però, “un programma celebrativo dove si cantano tutte le mie canzoni. Mi propongo per come sono oggi, una donna di 72 anni che è al passo con i tempi, che fa televisione, che scrive. ‘Benedetta Primavera’ è un varietà che mi sta addosso senza costringermi a parlare del passato”.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...