Rai 1, da stasera Il Commissario Ricciardi 2: cast e anticipazioni della prima puntata

0
Rai 1, da stasera Il Commissario Ricciardi 2: cast e anticipazioni della prima puntata

Condividi

A partire da questa sera lunedì 6 marzo, su Rai 1, torna il Commissario di Polizia Luigi Antonio Ricciardi alla sua seconda stagione con la regia di Gianpaolo Tescari.

Nato dalla creatività di Maurizio De Giovanni, il Commissario Ricciardi, al quale presta voce e volto Lino Guanciale, affiancato nella serie di Rai Fiction dal fedele Brigadiere Maione (Antonio Milo), si muove nella Napoli degli Anni Trenta, in pieno fascismo, indagando su quattro misteriosi delitti, che metteranno a dura prova tanto il suo instinto di investigatore quanto il suo dono, quello di vedere i fantasmi delle vittime di morte violenta e ascoltare il loro ultimo pensiero. Una capacità ereditata dalla mamma ma che, per Ricciardi, è anche una maledizione, e gli impedisce di abbandonarsi al sentimento d’amore che da tempo lo lega alla dirimpettaia Enrica Colombo (Maria Vera Ratti). 

Al dolore legato al suo potere sovrannaturale si è aggiunto anche quello per la recente perdita della tata Rosa, sostituita impeccabilmente nella cura della casa dalla giovane nipote Nelide.
Per paura di tramandare la sua sofferenza anche ai figli, Ricciardi ha, quindi, deciso di rinunciare all’amore: quello per la timida Enrica, sua dirimpettaia di casa. La ragazza, che intimamente ricambia il sentimento per Ricciardi, è ora corteggiata da Manfred, un maggiore dell’esercito tedesco in missione in Italia.

LE ANTICIPAZIONI DELLA PRIMA PUNTATA: ‘FEBBRE’

C’è un morto al Bancolotto di vicolo della Speranzella: a Gaspare ‘O Cecato – l’assistito capace di ottenere dai defunti consigli sui numeri da giocare – è stato sfondato un occhio con una lama che lo ha portato alla morte. Il fantasma del defunto rivela, insistentemente, al commissario tre numeri del lotto che in un primo momento lo sviano dalle indagini ma che poi lo aiuteranno a trovare il colpevole dell’efferato omicidio.

Le indagini del Commissario Ricciardi, ancora scosso dalla perdita della tata Rosa, si concentrano sin da subito sul conte Palmieri e sulla moglie Bianca: la donna più bella di Napoli, a detta dei più. Ma a turbare il cuore e il sonno di Ricciardi è ancora Enrica, corteggiata dichiaratamente dal maggiore tedesco Manfred von Brauchitsch, incontrato a Ischia.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...