Tenta di strangolare la ex compagna, arrestato a Nettuno

0
Tenta di strangolare la ex compagna, arrestato a Nettuno

Condividi

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato a Nettuno un 50enne italiano per maltrattamenti in famiglia. Durante la scorsa serata, una donna aveva chiamato il 112 in lacrime, denunciando di essere stata appena aggredita dall’ex compagno, che aveva tentato di strangolarla.

Arrivati sul posto, i militari hanno trovato in casa l’uomo in stato di alterazione psicofisica dovuto all’abuso di sostanze alcoliche e la figlia della donna, che aveva assistito alla scena. La vittima, nel frattempo, per evitare ulteriori aggressioni, si era momentaneamente allontanata dalla sua abitazione. Dopo esser stata medicata al pronto soccorso degli ospedali riuniti Anzio – Nettuno, è stata accompagnata in caserma, dove ha riferito di una serie di episodi violenti sin dal mese di giugno scorso.

L’uomo, con diversi precedenti anche per reati rientranti nel cosiddetto Codice Rosso, era già stato in carcere per situazioni analoghe all’interno di un altro nucleo familiare. Con la nuova compagna avevano optato per una separazione consensuale, avvenuta proprio nei giorni scorsi. I motivi che avrebbero scatenato l’ira dell’uomo sarebbero legati proprio agli accordi relativi alla spartizione dei loro beni.
Al termine delle formalità, l’uomo è stato tradotto in carcere, in attesa dell’udienza di convalida.

È SUCCESSO OGGI...