La salute di Justin Bieber non migliora: la popstar cancella il tour mondiale

0
La salute di Justin Bieber non migliora: la popstar cancella il tour mondiale

Condividi

Settanta le date che non verranno recuperate. Lo scorso anno il rinvio dei live a causa di una paralisi facciale e del peggioramento dei sintomi della sindrome di cui soffre

Justin Bieber cancella definitivamente il suo tour mondiale, 70 date che avevano già subito un rinvio lo scorso anno. Il cantautore si era dovuto fermare a causa di una paralisi facciale, conseguenza diretta della sindrome di Ramsay-Hunt di cui è affetto.

Si tratta di una patologia neurologica che si manifesta a causa di un’infezione provocata dal virus Herpes Zoster. Bieber, infatti, è apparso con il lato destro del viso completamente immobilizzato. Tra gli effetti più gravi del virus ci può essere anche la perdita totale o parziale dell’udito nella parte interessata. Il paziente, poi, può manifestare acufeni, vertigini e rush cutanei. La sindrome può rimanere silente per tempo e poi manifestarsi in momenti di grande stress.

La costruzione del tour in tutto il mondo per Justin ha scatenato tutto. In Italia, la popstar aveva in calendario due date all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. “Mi sento esausto- aveva detto Bieber rimandando le date- e credo che adesso sia arrivato il momento di dare priorità ai miei problemi di salute”.

TicketOne rimborserà il costo dei biglietti a chi attendeva con ansia i live. Le modalità sono pubbliche sul sito ufficiale dello store.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...