Roma. Fermato un indiziato di rapina ai danni di un turista

0
Roma. Fermato un indiziato di rapina ai danni di un turista

Condividi

La Polizia di Stato rintraccia e sottopone a Fermo di polizia giudiziaria anche il secondo uomo gravemente indiziato di una rapina avvenuta nei giorni scorsi presso il bed & breakfast di via Carlo Cattaneo. E’ stato rintracciato e fermato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Viminale anche il secondo uomo che, giovedì scorso, in Via Carlo Cattaneo, insieme ad un complice, aveva rapinato un turista nei pressi di un bed & breakfast aggredendolo con un taser.

La vittima, uno straniero di 20 anni, nella circostanza, era stata derubata del cappotto con dentro 300 euro e del passaporto. Uno dei due rapinatori, un tunisino 19enne, era stato rintracciato dalla Polizia di Stato dopo poche ore in Piazza dei Cinquecento e sottoposto a Fermo.

Grazie all’intensificazione dei servizi disposti dal Questore nell’area della Stazione Ferroviaria Roma Termini, anche il complice, un 24enne della Guinea, è stato bloccato in via Giovanni Amendola e sottoposto a Fermo di P.G.. Dopo la convalida per lo stesso è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile. Così in una nota la Questura di Roma

È SUCCESSO OGGI...