Pilar Fogliati debutta alla regia con ‘Romantiche’: “Rompo i tabù sulle trentenni di oggi”

0
Pilar Fogliati debutta alla regia con ‘Romantiche’: “Rompo i tabù sulle trentenni di oggi”

Condividi

Il film è un ritratto affettuoso e ironico di quattro giovani ragazze molto diverse tra loro che cercano di farsi largo nel mondo. Dal 23 febbraio al cinema con Vision Distribution

Quattro ruoli per un grande e nuovo talento. Pilar Fogliati debutta alla regia con ‘Romantiche’, da giovedì 23 febbraio al cinema con Vision Distribution. Qualche tempo fa sul web è diventato virale un video in cui la giovane attrice imitava i diversi modi di parlare in base ai quartieri della Capitale, arrivando fino alla provincia laziale. Una scenetta così irresistibile che è diventata un lungometraggio “per raccontare le trentenni di oggi, umane nelle scelte che fanno e in quelle che non sanno fare.

Con ‘Romantiche’ voglio rompere anche i tabù sulla psicologia, sulla sessualità, sull’estetica, sull’amicizia e sull’amore”, ha raccontato Pilar Fogliati durante l’intervista all’agenzia Dire.

‘Romantiche è un ritratto onesto, ironico, affettuoso e realistico di quattro giovani ragazze molto diverse tra loro che, con le loro insicurezze, paure e desideri, cercano di farsi largo nel mondo. Proprio come Pilar che con questo film ha dato prova di sapersi destreggiare con convinzione, talento e maturità tra regia, sceneggiatura e recitazione. “Se uno ha il coraggio di supportare le cose nuove riesce a vivere il contemporaneo. Oggi si ha poco coraggio di puntare sul nuovo, la gente preferisce andare sul sicuro, sia da spettatore che da produttore. Se non c’è nessuno che scopre personaggi nuovi non nascono beniamini del pubblico”, ha detto Gnni Veronesi alla Dire.

FONTE DIRE 

 

È SUCCESSO OGGI...