Entrano in casa di un’anziana e fuggono con i gioielli in una busta

0
Entrano in casa di un’anziana e fuggono con i gioielli in una busta

Condividi

Una nuova “stretta” ai reati predatori: la Polizia di Stato, nel corso delle quotidiane attività di controllo del territorio, ha arrestato 4 persone gravemente indiziate di furto aggravato. Proseguono i servizi della Polizia di Stato volti al contrasto dei reati predatori. L’attività di prossimità svolta dai poliziotti dei vari uffici dislocati sul territorio continua ad essere una delle priorità della Questura di Roma. Si sono “imbucati” in casa di un’anziana signora con la scusa di una visita di cortesia e un caffè, riuscendo a distrarre la vittima per sottrarle i preziosi. Ma la donna, insospettita dal comportamento invadente degli ospiti, è riuscita ad allontanarli. Nel frattempo il figlio della vittima, allarmato dal fatto che la madre non rispondesse al telefono, ha chiamato la moglie che, velocemente, ha raggiunto la casa della suocera, la quale, ormai in strada, cercava di inseguire i due sospettati. La nuora ha quindi preso la propria macchina e, rapidamente, è riuscita a tagliare la strada ai due fuggitivi, bloccandoli il tempo sufficiente all’arrivo dei poliziotti della Squadra Volanti, immediatamente intervenuti. La refurtiva sottratta è stata quindi recuperata dagli agenti e i due sospettati, una 53 e un 56 entrambi italiani, sono stati entrambi arrestati per furto in concorso. L’arresto è stato convalidato. Presso il chiosco di un distributore in via Ardeatina invece, gli agenti della Sezione Volanti e del Commissariato Colombo hanno arrestato per furto una donna di 57 anni. Quest’ultima, assieme ad una complice, ha cercato di sottrarre alcune merci esposte all’interno del negozio ma, scoperte dal proprietario, sono comunque riuscite nel corso della colluttazione, a sottrarre il portafoglio dalla tasca della giacca del gestore del locale. La complice più giovane è riuscita comunque a darsi alla fuga con una parte del denaro presente nel portafogli, la 57enne invece, inciampando, è stata bloccata dai proprietari fino all’arrivo degli agenti. L’Autorità Giudiziaria ha quindi convalidato l’arresto.

È SUCCESSO OGGI...