Roma, filippino ucciso a coltellate. Fermato connazionale 43enne

0
Roma, filippino ucciso a coltellate. Fermato connazionale 43enne

Condividi

La Procura di Roma ha disposto il fermo di un filippino di 43 anni per l’omicidio (con una coltellata) in concorso di un suo connazionale avvenuto domenica sera in via Anastasio II, nei pressi della stazione Valle Aurelia della metro. Le indagini della Polizia avevano stretto il cerchio intorno all’uomo che ieri sera si è presentato spontaneamente, insieme al figlio 16enne indagato, alla stazione dei carabinieri di Tor Vergata dove poi, al termine di alcuni controlli, è stata eseguita la misura cautelare.

È SUCCESSO OGGI...