Roma. Controlli a San Basilio e Serpentara, fermate 74 auto

0
Roma. Controlli a San Basilio e Serpentara, fermate 74 auto

Condividi

Nella giornata di ieri si sono svolti a San Basilio e a Fidene Serpentara servizi ad Alto Impatto, coordinati dalla Questura di Roma, che ha visto impegnati gli agenti del III e IV Distretto in collaborazione con personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Cinofili, del Reparto Prevenzione Crimine e del personale della Polizia Amministrativa. Il servizio, svolto periodicamente ormai in modo cadenzato, ha come obiettivo di incrementare la percezione di sicurezza nel quartiere e aumentare la fiducia dei cittadini della zona grazie alla presenza e alla maggiore visibilità sul territorio della Polizia di Stato. Nello specifico, è stato effettuato un mirato servizio di controllo a tutela della sicurezza nelle aree in prossimità delle grandi infrastrutture di trasporto del collegamento urbano in particolare presso la fermata della metropolitana linea B di Rebibbia. Nel corso delle citate attività sono stati effettuati alcuni posti di controllo in specifiche aree del quartiere dove sono state controllate in totale 247 persone. Contestualmente, il personale della Polizia Amministrativa, in zona San Basilio, ha effettuato un’ispezione presso un esercizio commerciale che espleta attività di somministrazione di alimenti e bevande sito in via Mondolfo, al quale è stata contestata una sanzione amministrativa di natura pecuniaria pari a 2000 euro, in quanto al suo interno veniva accertata l’assenza di idonee protezioni alle finestre della cucina necessarie ad impedire l’ingresso all’interno dei locali di animali infestanti ed è stata accertata inoltre l’incompleta registrazione del manuale di autocontrollo HACCP, ovvero il documento che descrive il sistema di gestione della sicurezza alimentare dell’esercizio commerciale stesso.

È SUCCESSO OGGI...