Olio. UNPLI Lazio: al via l’attuazione del protocollo d’intesa firmato a novembre

0
Olio. UNPLI Lazio: al via l’attuazione del protocollo d’intesa firmato a novembre

Condividi

Da Fiumicino parte la progettazione congiunta di azioni concrete che vedranno l’Unione Nazionale delle Pro Loco (Unpli Aps) e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio impegnate nella valorizzazione del patrimonio storico, culturale e paesaggistico dei Comuni italiani, in un’ottica di sviluppo territoriale sostenibile e con particolare riferimento alla cultura e alla civiltà olivicola. Con l’incontro che si è tenuto oggi a Villa Gugliemi, alla presenza del Presidente delle Città dell’Olio, Michele Sonnessa, e del Presidente Nazionale UNPLI, Antonino La Spina, è stato tracciato un percorso con cui si intende dare gambe al protocollo d’Intesa firmato a novembre, coinvolgendo direttamente i territori. “Oggi grazie al coinvolgimento del Comitato Unpli Lazio e con il supporto dell’amministrazione e della Pro Loco di Fiumicino che ringrazio, siamo in grado di realizzare un sogno quello di unire le forze per sostenere ed amplificare alcune nostre iniziative di successo come la “Giornata nazionale Camminata tra gli Olivi” e la “Merenda nell’Oliveta” che grazie al coinvolgimento diretto delle Pro Loco saranno ancora più partecipate dalla cittadinanza e ricche di proposte culturali e artistiche. Ma non ci fermiamo qui, insieme vogliamo avviare programmi culturali mirati alla valorizzazione dei piccoli borghi attraverso conferenze, seminari, workshop e proposte turistiche dedicate all’olio EVO”, ha sottolineato il Presidente delle Città dell’Olio Michele Sonnessa. “Diamo concretezza al Protocollo siglato ad inizio novembre, con l’avvio di una serie di attività di promozione, su base regionale, delle eccellenze dei territori di origine dell’olio extra vergine di oliva. Alla presenza degli attori interessati, oggi abbiamo fatto il punto per individuare azioni congiunte al file di valorizzare non solo l’eccellenza rappresentata dall’olio extra vergine di oliva ma tutto il contesto: dalla cultura olivicola, alle località interessate e al patrimonio culturale in esse presenti”, ha dichiarato il presidente nazionale UNPLI Antonino La Spina. All’evento erano presenti anche il direttore delle Città dell’Olio Antonio Balenzano, il sindaco della Città di Fiumicino Esterino Montino, il presidente UNPLI Lazio Claudio Nardocci e il vice presidente nazionale UNPLI Fernando Tomasello.

È SUCCESSO OGGI...