Cultura. Ciampino ‘Città che legge 2022/23’, arrivato il riconoscimento del MIC

0
Cultura. Ciampino ‘Città che legge 2022/23’, arrivato il riconoscimento del MIC

Condividi

Ciampino è tra le 718 Città italiane, riconosciute dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero della Cultura, che più dedicano attività e iniziative alla lettura e alla diffusione dei libri. Il titolo ‘Città che legge’ riconosce e sostiene la lettura come valore condiviso, in grado di favorire la crescita socio-culturale della comunità attraverso la collaborazione tra la Biblioteca comunale, le librerie, gli istituti scolastici e la Città stessa, che insieme diventano luoghi di promozione e diffusione della lettura e del libro. “Un riconoscimento importante- commenta la Sindaca Emanuela Colella- che dimostra l’importanza che ricopre la Biblioteca comunale Pier Paolo Pasolini come punto di riferimento per famiglie, studenti, scuole e associazioni. Voglio ringraziare gli uffici comunali e il personale della Biblioteca per l’impegno quotidiano a servizio della comunità. Grazie al titolo assegnato alla nostra Città potremo accedere ai fondi che saranno messi a disposizione per organizzare eventi, iniziative e festival dedicati alla lettura e ai libri. Un’occasione importante per Ciampino e per tutta la cittadinanza”

È SUCCESSO OGGI...