Agguato ad Alatri: ci sono sospettati. Si va verso una svolta nelle indagini

0
Agguato ad Alatri: ci sono sospettati. Si va verso una svolta nelle indagini

Condividi

Ci sono alcuni sospettati nell’ambito delle indagini sull’agguato di due giorni fa ad Alatri cui è stato vittima il 18enne Thomas Bricca, colpito da un colpo di pistola in testa.

Secondo quanto si apprende, presto potrebbe arriva una svolta nelle indagini.

Thomas Bricca, il 19enne colpito da un proiettile alla testa all’esterno di un bar ad Alatri, è morto. La notizia è stata diffusa in una nota dall’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini. “Il paziente Thomas Bricca, ricoverato dalla giornata di ieri in gravissime condizioni per una lesione cerebrale imponente da colpo d’arma da fuoco, in condizioni stabili con presenza di minima attività elettroencefalografica residua – scrivono i medici del’ospedale romano – nella mattina di oggi, ripetendo il controllo elettroencefalografico, ha presentato le caratteristiche del coma irreversibile con elettroencefalogramma piatto per assenza di attività elettrica cerebrale”.

“Trattandosi di paziente clinicamente morto- si legge nella parte finale del testo- si è riunita una commissione medica aziendale per la certificazione della morte, come prescritto da legge”.

È SUCCESSO OGGI...