Lecce-Lazio, è sfida tra veri intenditori del goal: Strefezza e Immobile

0
Lecce-Lazio, è sfida tra veri intenditori del goal: Strefezza e Immobile
Immobile, Lazio LaPresse

Condividi

Con la fine del mondiale e la vittoria dell’Argentina di Messi è tempo di tornare in campo e riprendere il massimo campionato italiano di Serie A. Passate le Feste infatti anche per le nostre squadre, sarà tempo di scendere in campo continuando quanto si era interrotto ad inizio novembre. Ma quali saranno le partite in programma? Quali saranno i big match della prima giornata del 2023 e in generale di gennaio?

L’ultima giornata di campionato si era disputata l’11 novembre scorso: poi tutto era stato ‘congelato’ per i mondiali in Qatar. Ora però è tempo di ricominciare: la prima partita del nuovo anno è in programma mercoledì 4 gennaio 2023 alle ore 12.30. Un lunch match, anzi due, quelli tra Salernitana e Milan e Sassuolo Sampdoria, che aprirà la 16esima giornata di Serie A. In serata invece il super big match Inter Napoli.

La classifica di Serie A di calcio aggiornata

La certezza è data dal Napoli capolista in vetta, a +8 sul Milan e +10 sulla Juventus, le due inseguitrici che guidano un gruppetto di sei squadre racchiuse in altrettanti punti, per una corsa all’Europa più equilibrata e combattuta che mai. Ma vediamo la classifica di Serie A aggiornata.

Il Napoli parte favorito per lo scudetto (ma occhio alla scaramanzia)

Dalla parte della società di Aurelio De Laurentiis ci sono, oltre ai punti di vantaggio e il gioco spumeggiante mostrato finora, anche ricorsi storici che fanno ben sperare. Il Napoli vinse l’ultimo scudetto un anno prima della vittoria dell’Argentina nel mondiale messicano. Era il Napoli di Maradona che il 10 maggio 1987 festeggiò il suo primo scudetto, esattamente un anno dopo la vittoria dell’Argentina sempre del Pibe de Oro. Al Mondiale qatariota ci ha pensato Messi a riportare la coppa in Sudamerica dopo 35 anni ed ora é compito degli Azzurri inanellare il terzo scudetto

Un altro ricorso storico é quello del 4 gennaio. Nell’anno del primo scudetto partenopeo, la prima sconfitta del Napoli di Maradona avvenne proprio il 4 gennaio 1987 nel match contro la Fiorentina al Comunale. I viola si imposero per 3-1 e da li in poi ripartì la cavalcata di Diego e compagni. 

Un’altra curiosità riguarda riguarda le due stagioni vittoriose degli Azzurri: contro l’Inter nei due scudetti partenopei sono arrivate due sconfitte. 1-0 nel 1986-87 e 3-1 nel 1989-90. Per i partenopei più scaramantici quindi anche un’eventuale sconfitta a San Siro, il 4 gennaio 2023, potrebbe essere presa meglio di quello che si pensi. 

Lecce-Lazio, è sfida tra Strefezza e Immobile

Tra le partite di interesse in questa ripresa di campionato c’è sicuramente Lecce-Lazio. Saranno tanti i tifosi biancocelesti che il 4 gennaio arriveranno allo stadio Via del Mare per assistere alla partita. Il settore ospiti dell’impianto leccese risulta infatti già tutto esaurito nonostante manchino ancora diversi giorni al fischio d’inizio del match che sarà valido per il sedicesimo turno del campionato di Serie A.

La squadra di Maurizio Sarri, con 30 punti, è in piena lotta per un posto in Champions League, mentre quella di Marco Baroni può vantare un inatteso +8 sulla zona retrocessione. a trasferta di Lecce non può essere considerata agevole per la Lazio in Serie A. Gli incontri al Via del Mare tra le due squadre, infatti, sono 15 e i biancocelesti sono riusciti a ottenere “solo” 7 vittorie e 2 pareggi. Spiccano, dunque, le 6 sconfitte della Lazio in Puglia e Sarri sa che, in una gara così particolare come quella del 4 gennaio 2023, l’attenzione dovrà essere massima. La sfida sarà anche tra 2 veri intenditori del goal: Strefezza del Lecce e Immobile della Lazio.

L’attaccante della Lazio, sembra essere più “cattivo”, con ben 27 tiri totali nell specchio della porta, il giocatore del Lecce ne conta “appena” 18. Immobile è anche uomo assist con ben 3 passaggi vincenti realizzati, nessuno per Strefezza. Vittoria schiacciante, invece, per il giocatore pugliese sui cross: ne ha messo a segno 17, contro i 3 del capitano biancoceleste. I duelli aerei sono invece a favore di Immobile, con 13 effettuati nella metà campo avversaria. Si ferma a 10 Strefezza.

Dove vedere le partite in tv e in streaming Dazn o Sky

Ricordiamo che tutti gli incontri di Serie A sono trasmessi in esclusiva su Dazn e sulle relative piattaforme dedicate. Tre invece gli incontri che saranno visibili anche su Sky e in streaming su Now Tv e Sky Go. Al momento tuttavia la programmazione di questo terzetto di incontri non è ancora disponibile, aggiorneremo pertanto l’articolo non appena ci saranno comunicazioni ufficiali in tal senso. Puoi vedere Lecce-Lazio su DAZN in streaming live e on demand. Qui trovi il link per la diretta del match.

È SUCCESSO OGGI...