Murgia: “Saviano perseguitato dalla Meloni e dalla camorra”

0

“Due entità perseguitano Saviano in questo momento: una è la camorra e l’altra è la presidente del Consiglio Meloni“. Così Michela Murgia ospite di ‘diMartedì’ su La7. “Questo parallelo le verrà rinfacciato”, le ha replicato Giovanni Floris.

Al centro della discussione il ‘bastardi’ pronunciato da Roberto Saviano durante una puntata di ‘Piazzapulita’ su La7 a dicembre 2020 sul tema dei migranti. La leader di Fratelli d’Italia ha querelato lo scrittore ora a processo, accusato di diffamazione: nel novembre dello scorso anno infatti il gup di Roma ha disposto il rinvio a giudizio per lo scrittore.

Murgia parla anche del quaderno degli appunti del premier Meloni: Sono una furberia di comunicazione che risponde a due esigenze”, dice. “La prima, è quella di sembrare colloquiale, di accorciare le distanze – sottolinea – il secondo obiettivo è che disintermedia: nessun politico deve dare risposte se non ha qualcuno che gli fa domande”.

È SUCCESSO OGGI...