Giallo sulla morte di Alessia investita sul raccordo: la telefonata all’amica e le chiamate al 112

0
Giallo sulla morte di Alessia investita sul raccordo: la telefonata all’amica e le chiamate al 112

Condividi

Una telefonata all’amica in cui si è mostrata spaventata che la confidente in questione ha raccontato già alla polizia stradale di Settebagni che sta indagando sulla dinamica dell’incidente mortale.

Alessia Sbal e il giallo della telefonata

La testimone ha raccontato che Alessia Sbal le avrebbe parlato della presenza di un camion che le stava tagliando la strada e che aveva provato a tamponarla, per poi riattaccare in fretta. Quella telefonata, che la donna è anche riuscita a registrare, è avvenuta intorno alle 20:40. Poi il terribile incidente in cui la donna ha perso la vita.

Alessia Sbal era spaventata o addirittura inseguita? Da chi? Secondo quanto appreso, l’estetista di 42 anni avrebbe telefonato e parlato con il 112. La prima chiamata fatta dura 23 secondi, la seconda, una chiamata ricevuta dal 112, un minuto.

L’incidente in cui è morta Alessia Sbal

È stata investita nella carreggiata interna del Gra, nei pressi dello svincolo per Casalotti. La donna, di nome Alessia Sbal, 42 anni estetista, residente a Ciampino e titolare di un centro estetico a Monteverde, aveva accostato sulla corsia d’emergenza forse dopo un guasto alla sua Panda scendendo poi dall’auto.

A travolgerla un camionista. L’uomo a bordo del “mezzo pirata” si era allontanato dopo aver travolto Sbal. Gli investigatori della Polstrada però sono riusciti a individuare subito il camion e a bloccare il conducente, dopo aver visionato le immagini che inquadrano il raccolto e fatto combaciare i pezzi raccolti sull’asfalto con il camion sospetto. Ora rischia l’arresto per omicidio stradale e omissione di soccorso. La sua posizione è ora al vaglio della magistratura. 

È SUCCESSO OGGI...

Tre operatori Ama aggrediti, “denunciarono furti carburante”

0
Ieri mattina intorno alle 5, mentre stava entrando nella sede operativa di piazza Sapri, a Castro Pretorio, un tecnico di Ama è stato aggredito da un uomo armato di un oggetto tagliente.

Binari del 1979 e nessuna manutenzione, ecco perchè a Roma si ferma la metro...

0
"È un'infrastruttura in condizioni disastrose", ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha effettuato un sopralluogo a Lepanto

Roma, 23enne muore investito da un bus: mistero sulla dinamica

0
Ennesima tragedia a Roma: un rider kenyota di 23anni è stato travolto da un bus-navetta nella rotatoria di piazza Re di Roma, nel quartiere Appio-Tuscolano. L’incidente è avvenuto intorno alle 20 di sabato 28 gennaio. Il mezzo coinvolto è una navetta privata che collega la stazione Termini all’aeroporto. Gli inquirenti indagano sulle dinamiche del sinistro, ancora avvolte nel mistero.

Anarchici: scontri a Roma, 41 persone denunciate

0
Sono 41 i soggetti identificati e denunciati dalla Polizia di Stato all'autorità giudiziaria in relazione agli scontri avvenuti ieri nella zona di Trastevere tra militanti anarchici