Bake Off Italia, a trionfare è l’architetto 38enne Davide Merigo

0

Decretato il vincitore della decima edizione di Bake Off Italia – Dolci in forno: a trionfare, nella finale andata in onda ieri sera su Real Time e Discovery, è Davide Merigo, 38enne nato a Gardone Riviera ma residente a Puegnago del Garda (Brescia).

CHI È DAVIDE MERIGO, VINCITORE DI BAKE OFF ITALIA

Di professione architetto, il bresciano ha battuto tre donne nella puntata conclusiva, condotta come sempre da Benedetta Parodi. E ora sogna di aprire un bed&breakfast tutto suo, in cui vivere con la fidanzata Annalisa e in cui servire le sue specialità che hanno convinto la giuria composta da Ernst Knam, Damiano Carrara e Tommaso Foglia ad assegnargli il titolo di pasticcere amatoriale d’Italia. E a fine serata per Davide sono arrivati anche i complimenti via Twitter della padrona di casa dello show.

IL TRITTICO DOLCE CHE HA CONQUISTATO LA GIURIA

Nella sfida decisiva della finalissima contro la 25enne infermiera umbra Chiara, Merigo ha puntato su un trittico dolce composto da crostata con frolla alle mandorle caramellate e cremoso al Cassis, monoporzione di sablè alla nocciola con cuore di caramello e mandarino e infine dolce al piatto agli aromi del whisky.

IL PREMIO VINTO DA DAVIDE MERIGO A BAKE OFF ITALIA

“Sono entrato a Bake Off Italia da architetto e vado via da architetto… del gusto“, ha dichiarato dopo la vittoria Merigo, tornando sul tormentone che lo ha accompagnato da quando, all’inizio dello show partito a settembre, ha piano piano eliminato tutti gli altri 15 concorrenti fino a conquistare l’ambito trofeo di cristallo a forma di tortiera e il premio composto da 50 chili di cioccolato e un corso di professionalizzazione In Cibum con rinomati maestri pasticceri.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...

Anarchici: scontri a Roma, 41 persone denunciate

0
Sono 41 i soggetti identificati e denunciati dalla Polizia di Stato all'autorità giudiziaria in relazione agli scontri avvenuti ieri nella zona di Trastevere tra militanti anarchici

Tre operatori Ama aggrediti, “denunciarono furti carburante”

0
Ieri mattina intorno alle 5, mentre stava entrando nella sede operativa di piazza Sapri, a Castro Pretorio, un tecnico di Ama è stato aggredito da un uomo armato di un oggetto tagliente.

Binari del 1979 e nessuna manutenzione, ecco perchè a Roma si ferma la metro...

0
"È un'infrastruttura in condizioni disastrose", ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha effettuato un sopralluogo a Lepanto

Roma, 23enne muore investito da un bus: mistero sulla dinamica

0
Ennesima tragedia a Roma: un rider kenyota di 23anni è stato travolto da un bus-navetta nella rotatoria di piazza Re di Roma, nel quartiere Appio-Tuscolano. L’incidente è avvenuto intorno alle 20 di sabato 28 gennaio. Il mezzo coinvolto è una navetta privata che collega la stazione Termini all’aeroporto. Gli inquirenti indagano sulle dinamiche del sinistro, ancora avvolte nel mistero.