Il 2022 su Spotify: le canzoni e gli artisti più ascoltati dell’anno

0

L’artista italiano più ascoltato nel 2022 su Spotify è Sfera Ebbasta, mentre tra le canzoni vince ‘Brividi’ di Mahmood e Blanco e tra gli album trionfa Lazza. I Maneskin sono gli italiani più streammati all’estero

Con l’arrivo di dicembre, è tempo di bilanci anche per la musica. Come ogni anno, Spotify ha reso note le classifiche delle canzoni più ascoltate, ma anche degli album, degli artisti e dei podcast. In Italia ‘Spotify Wrapped 2022’ è un misto di sorprese e conferme, la principale delle quali è che il rap e la trap sono più vivi che mai.

GLI ARTISTI PIÙ ASCOLTATI DEL 2022

A comandare nel nostro Paese è ancora Sfera Ebbasta: il rapper è primo per ascolti nel 2022, esattamente come l’anno scorso. Al secondo posto Lazza, al terzo Tha Supreme. Poi Blanco e Marracash, mentre la prima donna è Madam, ottava.

LE CANZONI PIÙ ASCOLTATE DEL 2022

Uno dei duetti più azzeccati dell’anno, tra due cantanti amatissimi come Mahmood e Blanco, si aggiudica il titolo di canzone più ascoltata del 2022 su Spotify: ‘Brividi’, vincitrice a Sanremo, è la canzone preferita dagli italiani. Al secondo posto il tormentone ‘Shakerando’ di Rhove, mentre al terzo un altro duetto, quello tra Rkomi ed Elodie con ‘La coda del diavolo’. Seguono un’altra rivelazione sanremese, Tananai con ‘Goddamn’ e ancora Blanco con ‘Finché non mi seppelliscono’ al quinto posto

GLI ALBUM PIÙ ASCOLTATI DEL 2022

Se come artista deve accontentarsi del secondo posto, Lazza si prende invece la rivincita negli album: il suo ‘Sirio’ è il disco più streammato su Spotify nel 2022. Al secondo posto c’è Rkomi con ‘Taxi driver’ (che però è uscito ad aprile 2021, quasi un anno prima di quello di Lazza), poi ‘Blu celeste’ di Blanco. A chiudere la top 5 ‘Salvatore’ di Paki e ‘c@ra++ere s?ec!@le’ di Tha Supreme (o thasup, che dir si voglia).

LA MUSICA PIÙ ASCOLTATA NEL MONDO

A livello globale, l’artista più ascoltato su Spotify nel 2022 è Bad Bunny, che fa filotto: la star portoricana del reggaeton fa registrare oltre 17 miliardi di stream e centra questo traguardo per il terzo anno consecutivo. Seguono Taylor Swift, Drake, The Weeknd (che nel 2023 arriva in Italia) e i Bts. La stessa Taylor Swift è l’artista donna più ascoltata su Spotify, seguita da Doja Cat e Dua Lipa.

Sul podio delle canzoni più streammate c’è invece ‘As it was’ di Harry Styles (oltre un miliardo di ascolti), seguita da ‘Heat waves’ dei Glass Animals e dal duetto ‘Stay’ di The Kid Laroi e Justin Bieber. Poi due successoni di Bad Bunny: ‘Me porto bonito’ e ‘Tití me preguntó’.

Ancora Bad Bunny sul podio degli album più ascoltati: ‘Un verano sin ti’ batte tutti, anche ‘Harry’s house’ dell’ex One Direction Harry Styles e ‘Sour’ di Olivia Rodrigo. Al quarto posto ‘=’ di Ed Sheeran, quinto ‘Planet her’ di Doja Cat.

GLI ITALIANI NEL MONDO

A guidare la classifica degli artisti italiani più ascoltati all’estero sono i Maneskin, protagonisti di un anno da incorniciare. Alle loro spalle un podio tutto dance: secondi i Meduza, terzo Gabry Ponte. Nella variegata top 5 degli italiani più amati oltreconfine, al quarto posto troviamo il pianista Ludovico Einaudi e al quinto la band hardcore Kina. Tra le donne, l’artista italiana più streammata all’estero su Spotify è Laura Pausini.

I PODCAST PIÙ SEGUITI IN ITALIA

Infine, un’occhiata ai podcast: il più ascoltato in Italia su Spotify nel 2022 è ‘The Essential’, rassegna che racconta l’attualità politica, economica e culturale in una cinque minuti con la giornalista Mia Ceran, seguito da ‘Muschio Selvaggio’ di Fedez e Luis Sal e da ‘Stories’ di Cecilia Sala.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...

Binari del 1979 e nessuna manutenzione, ecco perchè a Roma si ferma la metro...

0
"È un'infrastruttura in condizioni disastrose", ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha effettuato un sopralluogo a Lepanto

Anarchici: scontri a Roma, 41 persone denunciate

0
Sono 41 i soggetti identificati e denunciati dalla Polizia di Stato all'autorità giudiziaria in relazione agli scontri avvenuti ieri nella zona di Trastevere tra militanti anarchici

Tre operatori Ama aggrediti, “denunciarono furti carburante”

0
Ieri mattina intorno alle 5, mentre stava entrando nella sede operativa di piazza Sapri, a Castro Pretorio, un tecnico di Ama è stato aggredito da un uomo armato di un oggetto tagliente.

Roma, 23enne muore investito da un bus: mistero sulla dinamica

0
Ennesima tragedia a Roma: un rider kenyota di 23anni è stato travolto da un bus-navetta nella rotatoria di piazza Re di Roma, nel quartiere Appio-Tuscolano. L’incidente è avvenuto intorno alle 20 di sabato 28 gennaio. Il mezzo coinvolto è una navetta privata che collega la stazione Termini all’aeroporto. Gli inquirenti indagano sulle dinamiche del sinistro, ancora avvolte nel mistero.