X Factor 2022, Dargen D’Amico gela lo studio: cosa ha detto

0

Il commento del cantautore Dargen D’Amico ha lasciato in imbarazzo la conduttrice Francesca Michielin e gli altri tre giudici

Dargen D’amico gela lo studio di X Factor. Si è chiusa con due eliminazioni il quinto live di X Factor 2022. Una puntata particolarmente accesa quella dello show di Sky prodotto da Fremantle, chiusasi con la doppia eliminazione di Joėlle e Disco Club Paradiso. La prima in squadra con Rkomi, i secondi con Dargen D’Amico.

LA BATTUTA DI DARGEN D’AMICO

Ed è stato proprio quest’ultimo a gelare il Teatro Repower di Milano con una battuta che in tanti hanno ritenuto fuori luogo. Il cantautore, commentando la manche “giostra” e i giudizi poco entusiasti dei colleghi sui Disco Club Paradiso, ha parlato di una competizione che diventa accattivante per il pubblico solo se comprende tanto “sangue”.

A lasciare tutti senza parole la frase che ne è seguita: “Io non vado pazzo per il sangue, a meno che non esca da un punto particolare della donna“. Imbarazzata l’espressione di Francesca Michielin, alla conduzione del programma, e diventata subito un meme sui social quella fatta da Fedez. E la reazione non è stata da meno neanche per Ambra e Rkomi, visibilmente confusi quando l’inquadratura si è allargata su tutto il tavolo.

QUI IL VIDEO

GLI OSPITI

Ad alleggerire le tensioni ci hanno pensato i due ospiti della serata: Lazza, fenomeno musicale dell’anno, rapper e pianista con oltre 33 dischi di platino e 35 dischi d’oro conquistati, che ha cantato una speciale versione piano, voce e orchestra del suo ultimo successo “Panico”. Poi, live anche Rosa Linn, la talentuosa e giovanissima artista armena in gara all’Eurovision Song Contest 2022, che ha incantato il pubblico con il suo ultimo brano “Snap”, vera e propria hit mondiale da milioni di stream.

FONTE DIRE – www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...

Anarchici: scontri a Roma, 41 persone denunciate

0
Sono 41 i soggetti identificati e denunciati dalla Polizia di Stato all'autorità giudiziaria in relazione agli scontri avvenuti ieri nella zona di Trastevere tra militanti anarchici

Binari del 1979 e nessuna manutenzione, ecco perchè a Roma si ferma la metro...

0
"È un'infrastruttura in condizioni disastrose", ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha effettuato un sopralluogo a Lepanto

Roma, 23enne muore investito da un bus: mistero sulla dinamica

0
Ennesima tragedia a Roma: un rider kenyota di 23anni è stato travolto da un bus-navetta nella rotatoria di piazza Re di Roma, nel quartiere Appio-Tuscolano. L’incidente è avvenuto intorno alle 20 di sabato 28 gennaio. Il mezzo coinvolto è una navetta privata che collega la stazione Termini all’aeroporto. Gli inquirenti indagano sulle dinamiche del sinistro, ancora avvolte nel mistero.

Tre operatori Ama aggrediti, “denunciarono furti carburante”

0
Ieri mattina intorno alle 5, mentre stava entrando nella sede operativa di piazza Sapri, a Castro Pretorio, un tecnico di Ama è stato aggredito da un uomo armato di un oggetto tagliente.