Il Qatar vieta la birra ai Mondiali: si rischia il caso politico tra la Fifa e lo sponsor

0
Il Qatar vieta la birra ai Mondiali: si rischia il caso politico tra la Fifa e lo sponsor

ARTICOLI IN EVIDENZA

Con questo ‘ban’, si complicherà l’accordo di sponsorizzazione da 75 milioni di dollari della Fifa con Budweiser” a poche ore dall’inizio del torneo

La birra è fuori dai Mondiali“, scrive il New York Times. È ufficiale, seguirà a breve l’annuncio. La vicenda rischia di scatenare un caso commerciale e politico tra la Fifa, gli sponsor, e il Qatar. Con “un brusco voltafaccia”, scrive il Nyt, “i funzionari del Qatar hanno deciso che l’unico alcol in vendita negli stadi durante il mese di Coppa del Mondo sarà analcolico”. La decisione è stata confermata al giornale da un funzionario della Coppa del Mondo che non vuole essere nominato.

LEGGI ANCHE: Mondiali in Qatar al via tra le polemiche: dai tifosi pagati ai diritti umani

Il Qatar è una nazione musulmana conservatrice in cui la vendita di alcol è strettamente controllata. Ma ora, con questo ‘ban’, si complicherà l’accordo di sponsorizzazione da 75 milioni di dollari della Fifa con Budweiser”, a 48 ore dall’inizio del torneo. Peraltro sulla guida ufficiale della Fifa per i fan c’è scritto che “i possessori di biglietti avranno accesso ai prodotti Budweiser, Budweiser Zero e Coca-Cola all’interno del perimetro dello stadio” per almeno tre ore prima delle partite e per un’ora dopo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

È SUCCESSO OGGI...

Nel Lazio tre giorni di cinema a 3 euro: ecco tutte le informazioni

0
La Regione lancia 'Lazio Terra di Cinema Days' per sostenere le sale e incentivare il pubblico: domenica 11, lunedì 12 e martedì 13 dicembre si potranno vedere i film a 3 euro

Investito mentre attraversa la strada, 14enne in condizioni disperatissime

0
Ancora un dramma sulle strade della capitale: uno studente di 14 anni, in mattinata, è stato investito da un’auto a Centocelle ed ora si trova ricoverato in condizioni disperate all’Umberto I. La tragedia si è consumata nella prima mattinata di oggi, 7 dicembre, intorno alle ore 7 e 20.

Ventenne laziale aggredito a Londra, è in coma. Il pestaggio fuori ad un pub

0
Un ragazzo italiano di 25 anni, Marco Pannone originario di Fondi, è stato aggredito la notte tra venerdì e sabato a Londra, fuori da un pub nella zona di Brixton, area sud della capitale.

Biodigestori, Gualtieri: «Prossimo incontro al ministero dell’Ambiente»

0
"Se il prossimo incontro con il Governo Meloni sarà al ministero dell'Ambiente? Assolutamente sì. Auspico che si rimedi rispetto a questa esclusione di Roma sui biodigestori
Meloni figlia

Minacce di morte alla Meloni e alla figlia: «Se togli il Reddito di Cittadinanza...

0
Giorgia Meloni e la sua famiglia sono state minacciate di morte da alcuni utenti sui social con l’accusa di voler eliminare il Reddito di Cittadinanza.