La Roma ribalta il Verona in 10 e si lancia verso il derby. Ma prima c’è l’Europa League

0

Quarto posto per i giallorossi, che battono 3-1 in rimonta l’Hellas al Bentegodi. Soddisfatto José Mourinho: “Mi spiace per il Verona, ma abbiamo fatto tutto il possibile per vincerla. Volpato? Ho creduto nel suo talento, ha potenzialità da prima squadra”. E su Zaniolo: “Ha un senso da uomo squadra”. Ora testa all’Europa League, prima del derby contro la Lazio. Il Verona ha eguagliato la sua più lunga serie di sconfitte in Serie A: sette, come nel 1979 e nel 2018.  

La Roma forte in trasferta

La Roma ha vinto quattro trasferte di fila in Serie A per la prima volta dal periodo luglio-agosto 2020. Tutte le ultime quattro reti di Stephan El Shaarawy in Serie A sono arrivate oltre il 90° minuto; è il giocatore ad aver segnato più gol nei minuti di recupero nelle ultime due stagioni nella competizione. 

L’ultimo giocatore del Verona, prima di Dawidowicz, a segnare e ricevere un rosso diretto in una gara di Serie A era stato Adrian Mutu, il 14 gennaio 2001, contro il Napoli. Nicolò Zaniolo non segnava in Serie A dal 23 gennaio scorso, sul campo dell’Empoli; da allora, 16 presenze di fila in cui aveva solo fornito un assist. 

Tutte le ultime sei reti di Nicolò Zaniolo in Serie A sono arrivate in trasferta, dopo che sei delle prime sette le aveva realizzate in casa. Pawel Dawidowicz ha segnato il suo secondo gol in Serie A; il precedente risale al 26 gennaio 2020, in Verona-Lecce 3-0. Dal ritorno del Verona in Serie A (2019/20), Marco Faraoni è il difensore ad aver fornito più assist nella competizione: 18, seguito da Theo Hernández e Di Lorenzo (entrambi 16) nel periodo. 

Cristian Volpato, l’uomo in più di questa Roma

La Roma è la squadra che ha colpito più legni in questo campionato: nove, di cui ben tre nella gara di oggi. Cristian Volpato ha collezionato quattro presenze in Serie A, segnando due gol, entrambi contro il Verona – il precedente risale al 19 febbraio scorso, all’Olimpico.  Cristian Volpato (18 anni, 350 giorni) è il più giovane giocatore della Roma ad aver segnato e fornito assist in una gara di Serie A dal 2004/05 – da quando Opta ha il dato completo. “C’è un processo nei giocatori: chi si allena solo con la Primavera e magari viene a mangiare con la prima squadra. Un altro è chi lascia la Primavera e viene con noi: è successo con Bove l’anno scorso, da agosto tocca a Volpato. È già un giocatore con potenziale da prima squadra. È giovane, ha tanto da imparare ogni giorno, ma è già al livello della prima squadra. Non ha preso rischi, sapevo avesse il potenziale per cambiare la partita”, ha detto Mourinho.

È SUCCESSO OGGI...