Blocca a terra una ragazzina rom che tenta di scippare la compagna: “Non respiro, mi stai soffocando”

0

Non respiro, mi stai soffocando“. Questo l’urlo drammatico di una ragazzina rom che stava per vedersela veramente brutta. L’autore del gesto, infatti, l’ha immobilizzata buttandola a terra mentre decine di persone erano intorno a guardare la ragazzina rom che urlava: “Non respiro”.

Il fatto è accaduto nel centro di Roma, alla fermata metro di piazza di Spagna, a poca distanza dai tornelli. Centinaia di persone, come ogni sabato pomeriggio. Aveva appena cercato di sottrarre alla compagna del turista californiano il portafogli.  “Non respiro, mi stai facendo male. Mi stai stringendo”, urlava la ragazza davanti a tutti mentre lui la teneva ferma a terra. Secondo quanto emerso, era insieme a un complice che è riuscito a scappare. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri che l’hanno fermata, ma liberandola dalla morsa del turista.

È SUCCESSO OGGI...