Francesco Totti e la rivelazione sul figlio che spiazza tutti

0
Francesco Totti e la rivelazione sul figlio che spiazza tutti
Francesco Totti e Cristian Totti

Condividi

Francesco Totti continua a far parlare di sè, dopo la separazione con Ilary Blasi e le uscite in pubblico con la nuova fidanzata Noemi, il numero 10 ed ex capitano della Roma ha parlato di una situazione che lo riguarda molto da vicino. Totti infatti è tornato ancora una volta su una faccenda che non lo ha lasciato molto felice. Ne parla a cuore aperto, manifestando tutta la sua amarezza in merito ad una situazione che avrebbe voluto cambiare, ma non può.

Totti e la rivelazione sul figlio

Francesco Totti è stato senza dubbio il giocatore più famoso della Roma. Tanto che fino a qualche anno fa in pochi immaginavano una Roma senza Totti (magari come selezionatore di giovani promesse o addirittura come allenatore) ma le incomprensioni avute con la vecchia presidenza hanno costretto Francesco a lasciare Trigoria. Il nome Totti, però, non si è separato totalmente dal giallorosso della Roma.

Leggi anche: Dalle scarpe di Ilary a Totti a Roma nord: una storia trasformata in una storiaccia

Il figlio Cristian, infatti, milita nell’under 18 dei capitolini e ogni tifoso della Lupa spera di vederlo un giorno scendere in campo con la prima squadra e ripercorrere le orme del padre. Totti a sedici anni faceva il suo esordio in prima squadra, agli ordini del maestro Vujadin Boskov. Cristian, come il padre, gioca in avanti e qualche anno fa si era reso protagonista di un gesto di assoluto fair play.

Totti e le parole che hanno spiazzato tutti

Totti, intervistato da Verissimo, ha parlato della scelta del figlio di percorrere le sue orme da calciatore e di militare proprio nella Roma. La risposta di Totti ha lasciato tutti di stucco. L’ex numero 10, infatti, si augurava che il figlio potesse cimentarsi in uno sport differente dal calcio, come ad esempio il tennis. La cosa che gli ha impedito di far desistere il figlio dal divenire calciatore è stata la passione messa in campo da quest’ultimo e il fatto che egli si diverta nel giocare, elemento fondamentale nello sport.

A chi dice che la carriera di Cristian possa essere facilitata dal suo cognome, Totti ha risposto senza mezzi termini. Di seguito le sue parole: “Non è che, perché è un Totti, tutto gli sia dovuto. Dovrà darsi da fare più degli altri, semmai”. Insomma, chi vivrà vedrà e speriamo di vedere Cristian indossare presto la maglia numero 10 che prima era stata del padre.

Leggi anche: Primo scontro in tribunale tra Totti e Ilary Blasi: in aula per borse e orologi

È SUCCESSO OGGI...

Roma. Scritta antisemita al monumento dell’eccidio della Storta

0
"Una scritta accompagnata da una svastica è apparsa, a poche ore dalla Giornata della Memoria, nei pressi del monumento alla Memoria dell'eccidio della Storta, nel Municipio XV, che ricorda le vittime dell'incursione...
Bimbo di due anni cade in un pozzo di 8 metri

Roma, rogo in una sede Telecom: arriva la rivendicazione degli anarchici

0
La rivendicazione anarchica per il rogo di auto nella sede Telecom di via Val di Lanzo, zona Conca d’Oro, alla fine è arrivata: lunedì 31 gennaio su uno dei siti della galassia...

SEQUESTRO UNICUSANO, INGROIA: LO STATO RISCHIA CAUSA PLURIMILIONARIA

0
Antonio Ingroia, avvocato e già procuratore della Repubblica a Palermo, e Raffaello Lupi, docente di Diritto tributario all'Università di Tor Vergata, sono intervenuti nella trasmissione 'L'imprenditore e gli altri' condotta da Stefano...

Incidente tra tre auto. Chiusa la Pontina ad Aprilia in direzione Roma

0
A causa di un incidente stradale, temporaneamente chiusa la statale 148 "Pontina" all'altezza di Aprilia al km 47,100, in direzione Roma. Il sinistro, le cui cause sono ancora in corso di accertamento,...

Aeroporti. Nel 2022 aumento dei passeggeri, oltre 164 MLN: Roma Fiumicino leader

0
Sono stati 164,6 milioni i passeggeri transitati negli aeroporti italiani nel 2022, più del doppio del 2021, anno in cui, tra effetti della pandemia e restrizioni alla circolazione, i viaggiatori furono solo...