ROMA-BETIS, SPAGNOLI INONDANO DI RIFIUTI PIAZZA DEL POPOLO

0

Migliaia di bottiglie di plastica e vetro a terra, buste di plastica, cumuli di rifiuti di ogni tipo: dopo la festa dei tifosi del Betis Siviglia, piazza del Popolo è un’enorme distesa di immondizia abbandonata al degrado. Per tutto il pomeriggio, in attesa della sfida dell’Olimpico contro la Roma in Europa League, migliaia di spagnoli hanno cantato e sostato trasformando la piazza in una macchia bianca e verde, colori del club. Ma al termine del pomeriggio, l’immagine è desolante: gli operatori dell’Ama sono al lavoro per ripulire l’area, impraticabile a causa dei rifiuti che impediscono il passaggio anche a piedi. Sul posto mezzi e furgoni delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco. In tutta la zona la circolazione è in tilt, con ripercussioni per il traffico su tutto il Muro Torto e fino allo stadio.

È SUCCESSO OGGI...

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia