Gf Vip, tutti gli “errori” su Marco Bellavia: è polemica. E in casa scoppia il caso Sara Manfuso

0

“Non solo indifferenza ma anche grave ignoranza, emblema di quello che succede molto diffusamente nella realtà e specchio della nostra società che stigmatizza le malattie mentali. Una lacuna gravissima se si considera che nel nostro Paese sono ben 4 milioni le persone con disagio psichico“. Il tema della depressione entra per la prima volta in un reality show e così la Società italiana di psichiatria (Sip), a pochi giorni dalla Giornata mondiale della salute mentale che si celebra il 10 ottobre, commenta in una nota stampa quanto accaduto nella casa del Grande Fratello Vip a Marco Bellavia, ex conduttore e attore che nella Casa aveva confidato di soffrire di ansia e depressione, “mostrando fragilità e crisi di pianto, deriso ed emarginato dai compagni di gioco“, fanno notare gli esperti. Dopo l’esplosione del caso, gli autori del Gf Vip hanno squalificato Ginevra Lamborghini, mentre al televoto è stato eliminato Giovanni Ciacci, che si è scusato per le parole usate contro Bellavia.

“ALL’INTERNO DEL GF VIP MANCANZA DI SOLIDARIETÀ UMANA”

“Come sempre ciò che riguarda la salute e l’equilibrio mentale è visto come qualcosa di astratto, aleatorio e impalpabile, per cui non si comprende e si tende a non credere al grave e complesso disagio che si cela dietro a un disturbo psichico“, sottolineano Massimo di Giannantonio ed Enrico Zanalda, co-presidenti della Sip. Per gli esperti, quanto visto nella Casa è “mancanza di solidarietà umana, scarsa sensibilità e indifferenza anche difensiva per tenere lontano il dolore, che può essere spaventoso, di chi mostra la propria fragilità”. Nel mirino è finita in particolare la comica Gegia, accusata di essere stata molto dura con Bellavia nonostante sia iscritta all’Ordine degli psicologi. Che ha deciso di aprire un’istruttoria sul caso.

LEGGI ANCHE: Ballando con le stelle: quando inizia, concorrenti e giuria

“Consideriamo anche grave – aggiungono dalla Società italiana di psichiatria – la superficialità e la mancanza di rispetto di coloro che hanno ammesso al gioco questo concorrente con gravi conseguenze sul suo stato psichico ed emotivo. Speriamo che non si tratti del solito tritacarne televisivo che usa storie di disagio per sfruttarne mediaticamente il dramma. Ci auguriamo che almeno quanto accaduto lasci traccia sull’opinione pubblica e sugli autori del programma, in un’ottica di avanzamento sulla conoscenza del disturbo mentale e della costruzione di una nuova sensibilità”, concludono di Giannantonio e Zanalda.

Intanto Sara Manfuso lascia la Casa del Grande Fratello e salta la diretta. Mattinata di caos all’interno degli studi di Cinecittà, senza l’occhio delle telecamere proprio all’interno della casa del Grande Fratello Vip. La diretta tv e streaming che monitora gli inquilini 24 ore su 24 è saltata, secondo Mediaset per “problemi tecnici“. La produzione ha alternato il logo del reality show con alcuni spezzoni registrati. Un’edizione finora abbastanza tormentata per il Gf Vip, con il caso Bellavia che continua a tenere banco nonostante l’espulsione di Ginevra Lamborghini, l’eliminazione di Giovanni Ciacci e le possibili conseguenze per Gegia. E sui social network scatta la caccia al possibile motivo dell’interruzione della diretta.

SARA MANFUSO LASCIA LA CASA DEL GF VIP

Su Twitter ha preso piede un’ipotesi: la produzione del Grande Fratello avrebbe ‘staccato’ il live per coprire la fuga di Sara Manfuso dalla casa. Una sorta di operazione censura, insomma. Anche se molti utenti si chiedono per quale ragione gli autori dovrebbero nascondere queste immagini.

Leggi anche: Gf Vip, Gegia contro Marco Bellavia. E l’ordine degli psicologi aprirà un’inchiesta

La stessa Manfuso è stata protagonista di un acceso battibecco con l’opinionista Sonia Bruganelli, nel corso dell’ultima puntata del Gf Vip: la moglie di Paolo Bonolis ha accusato l’influencer di voler “uscire pulita” dal caso Bellavia e di aver mancato l’occasione di “fare la differenza, preferendo un passo indietro”. Parole a cui l’ex schermitrice ha risposto prontamente: “Io faccio della lotta alla discriminazione e alla violenza contro l’identità di genere la mia battaglia quotidiana“. In seguito, Bruganelli ha condiviso un video su Twitter in cui si vede Sara Manfuso parlare della nomination a Marco Bellavia e giustificarla, tra le risate, con le parole: “Questa è la casa del Gf Vip, non un posto in cui curarsi”.

Leggi anche: Controcorrente: ospiti e anticipazioni della puntata di mercoledì 5 ottobre

FONTE DIRE (www.dire.it)

È SUCCESSO OGGI...

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana