Gf Vip, Ginevra squalificata: l’attacco dell’ex moglie di Bellavia

0
Gf Vip, Ginevra squalificata: l’attacco dell’ex moglie di Bellavia
Ginevra Lamborghini Gf Vip

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ginevra Lamborghini è stata squalificata dal Grande Fratello Vip. La concorrente, senza parole, è scoppiata in lacrime tra gli abbracci dei ‘vipponi’. A commentare i provvedimenti di Alfonso Signorini anche l’ex moglie di Marco Bellavia, Elena Travaglia.

La squalifica di Ginevra Lamborghini e il commento dell’ex di Bellavia

Elena Travaglia, ex moglie di Marco Bellavia, non ha gradito che i ‘vipponi’ abbiano asciugato le lacrime della Lamborghini a seguito della squalifica. “Ciao ciao”, ha scritto la donna in una storia di Instagram. “Ma la consolano anche?”, scrive anche sul social. La concorrente, rimasta di stucco per la decisione del GF Vip, si è detta pentita per le parole dette contro Bellavia durante la settimana (“meriti di essere bullizzato”) e si è mostrata preoccupata per la reazione del pubblico. “Mi sento una m***a. Mi faccio schifo”, ha detto la sorella di Elettra.

Anche quest’anno è possibile seguire la diretta della casa più spiata d’Italia 24 ore su 24 su Mediaset Extra, canale 55 del digitale terrestre, oppure in streaming sul canale ufficiale di Mediaset Play.

Leggi anche: Grande Fratello Vip 2022 in diretta 24h su 24h: il canale in tv e dove vedere il GF Vip Live in streaming

(FONTE DIRE – www.dire.it)

È SUCCESSO OGGI...

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.