Picchiati in ospedale: notte di paura per due infermieri

0

“Stavolta è toccato al San Carlo di Nancy e al Santo Spirito dove nella notte fra l’1 e il 2 ottobre infermieri e medici hanno subito l’ennesima aggressione. Sembra proprio di dover constatare che niente di strutturale si faccia per uscire da quella che sta diventando una triste consuetudine. Si procede solo a dichiarazioni di sdegno delle autorità e magari a un giusto ringraziamento alle forze dell’ordine opportunamente intervenute. Manca, e non solo su questo, una programmazione seria, una analisi approfondita del problema, l’indicazione almeno di alcune linee su cui promuovere una efficace risposta di sistema. Niente. Stiamo diventando rauchi a forza di chiederla, ma non si scorge nulla”. Lo hanno dichiarato il presidente dell’Ordine dei Medici Antonio Magi e il presidente dell’Ordine degli Infermieri di Roma Maurizio Zega, con riferimento ai gravi episodi accaduti la notte di sabato al San Carlo di Nancy, a Roma. “Sono anni che chiediamo sia singolarmente che congiuntamente il ripristino dei presidi di polizia nei pronto soccorso come misura quanto meno deterrente, e a tutela degli operatori sanitari e dei cittadini. E poi, quando passeremo dall’emergenza ad una seria analisi del fenomeno e delle sue cause? E se per miracolo questo dovesse accadere- hanno concluso Magi e Zega- sarà troppo chiedere di venire ascoltati?”.

È SUCCESSO OGGI...

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni