Diretta Napoli-Torino: dove vederla, probabili formazioni e statistiche

0
Diretta Napoli-Torino: dove vederla, probabili formazioni e statistiche

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si riparte, in Serie A TIM, dal match tra Napoli e Torino. Gli azzurri difenderanno il primato in classifica contro la squadra di Juric che in sette gare ha racimolato ben dieci punti. Il Torino è la squadra contro cui il Napoli ha pareggiato più partite in Serie A: 55 su 136, completano 49 vittorie partenopee e 32 successi granata.

Il Napoli e i numeri a favore

Il Napoli ha perso solo una delle ultime 20 sfide di Serie A contro il Torino (14V, 5N): 0-1 firmato da Kamil Glik l’1 marzo 2015 – i partenopei sono infatti rimasti imbattuti negli ultimi 14 match contro i granata in campionato (10V, 4N), solo tra il 1963 e il 1971 hanno infilato una striscia più lunga senza perdere contro i piemontesi in Serie A (15). Il Napoli è imbattuto da 10 partite casalinghe contro il Torino in Serie A (6V, 4N), l’ultimo successo granata fuori casa contro i partenopei in campionato risale al 17 maggio 2009, 2-1 con Giancarlo Camolese alla guida grazie ai gol di Rolando Bianchi e Alessandro Rosina.
Il Napoli non perde da 11 match di campionato (9V, 2N), è la striscia aperta più lunga tra le squadre della Serie A in corso; con Luciano Spalletti in panchina solo tra l’agosto e il novembre 2021 ha infilato una serie più lunga senza sconfitte in campionato (12 in quel caso).

Tutte le statistiche del match

Il Torino ha perso gli ultimi due match di campionato per 0-1 contro Inter e Sassuolo, l’ultima volta cha ha infilato tre sconfitte di fila in Serie A risale al dicembre 2020, mentre è dal novembre 2014 che non registra tre match consecutivi senza gol all’attivo. Il Torino ha subito un solo gol nei primi tempi di questo campionato, solo l’Atalanta ha fatt o meglio (zero); tuttavia, cinque delle sette reti incassate dai granata nella Serie A in corso sono arrivate a partire dal minuto 80, incluse le tre più recenti. Sfida tra la seconda squadra che ha commesso più falli in questo campionato (108 il Torino, dietro solo ai 122 del
Verona) e la seconda formazione che ne ha subiti di più: il Napoli (99), dietro alla Sampdoria (107). Giovanni Simeone ha segnato sei gol contro il Torino in Serie A, solo contro la Lazio ne ha realizzati di più nel torneo (otto) – il classe ’95 del Napoli potrebbe andare a segno in due match consecutivi di campionato per la prima volta nel 2022. Stanislav Lobotka è il calciatore che ha vinto il maggior numero di duelli in percentuale in questa stagione di Serie A (77%: 44/57) – min. 20 duelli. Nikola Vlasic è il giocatore del Torino che ha segnato più gol (tre), effettuato più tiri nello specchio (sette), creato più occasioni da gol per i compagni (11) e iniziato più sequenze su azione terminate con un tiro (sei) in questo campionato.

La probabile formazione del Napoli
Napoli (4-3-3)
• Meret
• Di Lorenzo
• Rrahmani
• Kim
• Mario Rui
• Anguissa
• Lobotka
• Zielinski
• Lozano
• Simeone
• Kvaratskhelia

La probabile formazione del Torino
Salernitana (3-4-2-1)  
• Milinkovic-Savic
• Buongiorno
• Schuurs
• Rodriguez
• Singo
• Lukic
• Linetty
• Lazaro
• Radonjic
• Vlasic
• Sanabria


Dove vederla in tv e in streaming

Puoi vedere Napoli-Torino, così come tutti i match della Serie A TIM 2022/23, su DAZN in streaming live e on demand. Le due squadre si affronteranno per l’ottava giornata di campionato sabato 1 ottobre alle 15:00.

PER LA DIRETTA CLICCA QUI -> https://www.footdata.com/

È SUCCESSO OGGI...

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana