Maxi blitz dei carabinieri sul litorale: fermi e denunce

0

I carabinieri di Anzio hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati predatori e al controllo della circolazione stradale. Il servizio, che ha visto impiegati numerosi militari del comando, si è sviluppato soprattutto nel comune di Ardea e nelle zone più sensibili di Marina Tor San Lorenzo.

In particolare, i carabinieri della Tenenza di Ardea hanno eseguito un fermo nei confronti di un soggetto dell’Europa dell’Est, classe 1997, gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, mentre era alla guida del proprio veicolo, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente 0,6 grammi di cocaina, prima di essere fermato dai militari.
Successivamente, nell’atto di essere accompagnato in caserma, ha tentato nuovamente di disfarsi di un ulteriore involucro, che aveva nascosto all’interno degli slip. Dopo l’arresto, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È SUCCESSO OGGI...