Scosse di terremoto in tutta Italia da Nord a Sud

0
Scosse di terremoto in tutta Italia da Nord a Sud

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ennesimo Terremoto nelle ultime ore. Diverse scosse stanno attraversando tutta l’Italia. Una forte scossa alle 15:40 circa è stata ben avvertita in Liguria ma anche nelle regioni limitrofe. Secondo le stime preliminari la magnitudo è compresa tra 3.9 e 4.4 con epicentro a Torriglia in provincia di Genova.

Un’altra, di magnitudo 4.1, è stata registrata alle 12.24 nel centro Italia a Folignano, in provincia di Ascoli Piceno, con epicentro a 8 chilometri dal capoluogo. Secondo l’Ingv la scossa ha avuto una profondità di 24 chilometri. Subito dopo si sono verificate altre scosse.

La scossa è stata seguita a un minuto di distanza, alle 12.25, da un ulteriore evento di magnitudo 3.6. Dalle prime verifiche effettuate, informa il Dipartimento, l’evento – con epicentro localizzato nei Comuni di Folignano (AP), Civitella del Tronto (TE) e Ascoli Piceno – risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Un’altra scossa di terremoto si era avvertia nella notte alle 4.21, questa volta nel Sud Italia. Il sisma, di magnitudo 3.6, è stato registrato dalle apparecchiature dell’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Sembra che al momento non siano stati registrati danni a persone o cose. Ma le autorità sono in continuo e costante contatto con la protezione civile.

Il sisma delle 4:21 è stato preceduto nella tarda serata di mercoledì da un’altra scossa nella stessa zona, vicino a Ragalna, sul versante meridionale dell’Etna. In questo caso l’Ingv ha registrato una magnitudo 2.5.

Il terremoto ha avuto origine in provincia di Catania a quattro chilometri da Paternò, a una profondità di dieci chilometri.

È SUCCESSO OGGI...

Drammatico incidente tra 4 auto sul Raccordo: muore 20enne

0
Drammatico incidente infatti è avvenuto sul Grande Raccordo Anulare tra la Pontina e la Magliana. A perdere la vita un ragazzo di appena 20 anni

Olevano, mozione di sfiducia al sindaco: si apre la crisi in Comune

0
Dall’inizio della consiliatura si sono manifestate pesanti difficoltà nell’esercizio delle prerogative in capo al Consiglio comunale.   Inizia così il documento con il quale sette consiglieri comunali di Olevano Romano hanno firmato il documento di sfiducia...
Willy, fratelli Bianchi

Omicidio Willy, i giudici: «Dai fratelli Bianchi una furia cieca»

0
L'irruzione dei fratelli Bianchi sulla scena di una disputa sino ad allora solo verbale, e comunque in fase di spontanea risoluzione, fungeva da detonatore di una cieca furia

Piante di marija di oltre due metri: la scoperta vicino Colleferro

0
Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di...

Morto per un calcio alla testa, il caso di Niccolò Ciatti

0
Niccolò Ciatti è morto per un "trauma causato da un violento calcio alla testa che ha provocato un edema cerebrale"