Roma, tutti i numeri dell’ultimo match di campionato

0
Roma, tutti i numeri dell’ultimo match di campionato
Dybala

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Roma di José Mourinho cade in casa contro l’Atalanta per la prima volta nella stagione, a causa di uno 0-1, santificato dalla rete di Scalvini nel primo tempo. Ecco i numeri del match. L’Atalanta ha conquistato 17 punti nelle prime sette partite stagionali di Serie A; superato il record allo stesso punto del torneo che risaliva alla stagione 2019/20 (16). Era da dicembre 2021 (sei in quel caso) che l’Atalanta non otteneva almeno quattro successiesterni consecutivi in Serie A. Giorgio Scalvini ha segnato il suo primo gol in campionato, il secondo in totale in Serie A dopo quello dello scorso 18 aprile contro il Verona; il classe 2003 è inoltre il giocatore più giovane ad avere realizzato una rete nel torneo in corso.

Rasmus Hojlund è il giocatore più giovane ad aver preso parte a più di una rete in questa Serie A, un gol e un assist per il classe 2003 nel torneo.Due dei tre giocatori nati dal 2003 in avanti ad aver trovato il gol in questa Serie A giocano nell’Atalanta (Giorgio Scalvini e Rasmus Højlund). Dal 2015 in avanti la Roma ha perso quattro partite casalinghe di Serie A contro l’Atalanta; contro nessun’altra squadra hanno subito più ko interni nel periodo (quattro sconfitte anche contro il Napoli).

La Roma ha perso due delle ultime tre partite di Serie A (1V), tante sconfitte quante quelle subite nelle precedenti 21 (11V, 8N). L’Atalanta ha subito tre reti nelle prime sette giornate di campionato; I nerazzurri non avevano mai subito così poche reti allo stesso punto del torneo (record precedente nella stagione 1964/65 con cinque reti subite).

Era dallo scorso 9 gennaio (3-4 contro la Juventus) che la Roma non perdeva un match interno in Serie A. Per la terza volta nella sua storia l’Atalanta ha collezionato quattro clean sheets consecutivi in gare esterne di Serie A; le precedenti nel 1997 e nel 2016. Era dal campionato 2000/01 che l’Atalanta non raccoglieva quattro clean sheets nelle prime sette giornate di Serie A; record per i nerazzurri che non hanno mai fatto meglio nella competizione allo stesso punto del torneo. Hans Hateboer ha giocato la 200ª partita e Teun Koopmeiners la 50ª con la maglia dell’Atalanta in tutte le competizioni.

Intanto il centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini, ha effettuato esami in Nazionale che hanno confermato un affaticamento al flessore sinistro. Non sono quindi previsti ulteriori accertamenti e sono escluse lesioni.  Il calciatore, dunque, sarà a disposizione di Mourinho per la gara con l’Inter al rientro dalla sosta.

Per un Lorenzo Pellegrini che torna a Roma, c’è un Paulo Dybala che, almeno per ora, resta in ritiro a Miami con l’Argentina. Al suo arrivo ha svolto lavoro in palestra e sembra filtrare ottimismo circa il fastidio al flessore che ha accusato durante il riscaldamento della gara con l’Atalanta. Prima dell’amichevole con l’Honduras svolgerà altri test medici con la nazionale e se daranno riscontri positivi resterà con l’albiceleste, in caso contrario farà ritorno nella Capitale.

È SUCCESSO OGGI...

elisoccorso eliambulanza

Drammatico scontro: quarantenne gravissimo. Con lui moglie e figlia

0
Un uomo di quaranta anni è stato trasferito in elicottero all’ospedale, in codice rosso dopo lo scontro della sua Fiat Bravo contro un'Audi sw. L'incidente poco dopo le 11. La dinamica è in fase di ricostruzione

Maxi blitz dei carabinieri sul litorale: fermi e denunce

0
I carabinieri di Anzio hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati predatori e al controllo della circolazione stradale

Renato Zero, festa al Circo Massimo. Il programma, ospiti e scaletta

0
Renato Zero ha conquistato il Circo Massimo con la prima delle sei serate per quella che doveva essere la festa per i 70 anni dell'artista e che, causa Covid, è stata rimandata di due anni.
Elezioni come si vota

Elezioni – giornata di silenzio: domenica urne aperte dalle 7 alle 23. Come si...

0
Domani le urne apriranno alle 7 e resteranno aperte fino alle 23. Durante la giornata arriveranno i dati dell’affuenza (e uno degli spettri maggiori per la giornata di domani è proprio l’astensione) e poi dalle 23 in poi, inizieranno a uscire exit poll e proiezioni