Inverno gelido: sarà il più freddo della storia. A Roma neve e gelo

0
Inverno gelido: sarà il più freddo della storia. A Roma neve e gelo

Condividi

Inverno gelido e neve a bassa quota. L’estate non sembra voler abbandonare il Paese, ma il caldo duerà ancora per poo tempo. Da mercoledì, infatti, inizierà un drastico calo delle temperature. Da giovedì poi arriveranno i primi temporali con una perurbarbazione che spingerà da Nord a Sud.

La notizia preoccupante (ma fino a un certo punto), inoltre, è che non sarà un inverno “normale”. Secondo alcuni esperti, infatti, gennaio 2023 sarà il mese più freddo della storia con temperature ben al di sotto della media e città ricoperte di neve. E tra queste è menzionata anche Roma.

LE PREVISIONI 

“É confermato un nocciolo di aria siberiana che già dalla fine di dicembre raggiungerà l’Europa e poi l’Italia, specie al centro-nord. Le temperature saranno gelide e toccheranno anche i -18 °C nelle città del nord, con neve a Roma e grande freddo anche al meridione fin da Natale. Il gelo epocale non toccherà ovviamente soltanto l’Italia, ma avrà effetti anche più forti nei paesi dell’Europa settentrionale”.

INVERNO RIGIDO E NEVE A ROMA 

Per gli amanti del gelo, del clima islan-canadese e delle sciate questa è una splendida notizia, per chi ama invece il sole, il caldo e un clima più mediterraneo è un avvertimento minaccioso quanto l’arrivo dell’Apocalisse.

A dare l’allarme sono diversi siti specializzati in previsioni meteo. Il prossimo inverno non sarà come quello scorso, in cui non c’è stato più di tanto freddo. Intanto continua il calo delle temperature a Roma e nelle altre province del Lazio.

I termometri stanno scendendo di diversi gradi, con temperature ben al di sotto dei trenta gradi. Sono ormai un ricordo il caldo e l’afa che attanagliavano il Lazio solo fino a qualche giorno fa. Adesso il maltempo si sta abbattendo su tutto il paese, anche se al momento il Lazio sembra essere risparmiato.

È SUCCESSO OGGI...

Thomas Bricca, chi era il 18enne di Alatri morto dopo un colpo di pistola...

0
Il giovane era già stato dichiarato clinicamente morto dopo essere giunto in gravissime condizioni al San Camillo di Roma. I suoi amici hanno fatto alcuni nomi dei presunti responsabili ai Carabinieri

Roma mobilità, al via la gara per l’acquisto di 121 tram

0
"Da lunedì è pubblico il bando per la più grande gara del mondo sui Tram dove viene previsto l'acquisto di 121 convogli per quasi mezzo miliardo".