Consorzio Frascati, il Presidente Gasperini: «Aperto un proficuo dialogo con la Comunità Montana, il Parco dei Castelli Romani e il Gal»

0

Nella mattinata di ieri, martedì 13 luglio 2021, nella sede del Consorzio di Tutela Denominazione Vini Frascati, il Presidente Felice Gasperini ha incontrato Serena Gara, Commissario Straordinario della XI Comunità Montana dei Castelli Romani, Gianluigi Peduto, Presidente del Parco regionale dei Castelli Romani, e Stefano Bertuzzi, Presidente del Gal Castelli Romani, per un confronto e uno scambio di prospettive su come sviluppare e far crescere il brand Frascati Doc e Docg sui territori tuscolani. Tra le richieste avanzate dal Presidente Gasperini c’è quella di sviluppare insieme con gli enti sovracomunali il turismo esperienziale attraverso iniziative che mettano in risalto anche i territori della Doc e della Dogc. Inoltre particolare attenzione è stata posta dal Presidente sugli eventi e le iniziative dedicati ai vini del territorio che dovrebbero avere sempre il Consorzio come ente patrocinatore.

«Ritengo l’incontro di ieri molto importante e significativo dell’attenzione che gli enti sovracomunali dedicano al vino Frascati, che è un’eccellenza dei nostri territori – afferma il Presidente Felice Gasperini -. Sostenere la filiera e le aziende vuol dire anche preservare il paesaggio storico di questi luoghi e contribuire alla loro crescita economica. Ho apprezzato le idee e le proposte che sono state messe in campo e siamo pronti a collaborare con la Comunità Montana, il Parco regionale dei Castelli Romani e il Gal per rendere ancora più attrattivi i Castelli Romani. Nell’incontro di ieri sono state poste le basi per una proficua collaborazione che sono certo darà benefici nell’immediato futuro. Ringrazio pertanto il Commissario Serena Gara e i Presidenti Gianluigi Peduto e Stefano Bertuzzi».

«In questi anni abbiamo aiutato gli imprenditori a sviluppare le loro attività partendo da scelte condivise e progetti concreti – ha spiegato il Presidente del GAL, Stefano Bertuzzi – ma questo non basta. Dobbiamo avviare un percorso finalizzato a incrementare il valore di ogni bottiglia di vino Frascati. Per fare questo bisogna lavorare insieme alla visione e alla comunicazione di questo prodotto, facendo conoscere la nostra realtà e il valore umano che c’è dietro la produzione di ogni bottiglia di vino. Il prossimo passo fondamentale è quello di condividere le idee rispetto alla prossima programmazione per portare nuovi finanziamenti utili alle imprese e allo sviluppo del territorio».

«Il vino e la terra sono le nostre radici – ha detto il Commissario della XI° Comunità Montana, Serena Gara – i Castelli Romani devono sviluppare un modello di turismo moderno, che permetta ai visitatori più esigenti di trovare quello che cercano. È importante mettere a sistema le nostre risorse come i musei con i produttori. Ci sono territori che hanno lavorato sulla conoscenza delle vigne e delle cantine per soddisfare queste richieste. Possiamo farlo anche noi e la Comunità Montana è a completa disposizione per sviluppare insieme progetti proficui che vadano in questo senso».

«È fondamentale una conoscenza reciproca per sviluppare nuove opportunità di crescita – ha spiegato il Presidente Gianluigi Peduto -. In questi anni il Parco ha lavorato a diversi progetti di ampio respiro. Abbiamo ottenuto finanziamenti per il progetto “Oenomed”, finalizzato alla qualificazione e promozione delle filiere vitivinicole delle aree protette del mediterraneo, ad agosto torneremo a FestAmbiente, dove da anni i vini prodotti all’interno del Parco ottengono riconoscimenti, e stiamo lavorando a una DMO, un’organizzazione che ha l’obiettivo di gestire la promozione di una destinazione turistica, coinvolgendo anche i vicini parchi romani. Stiamo inoltre costruendo una anagrafe delle aziende vitivinicole per l’identificazione dei vigneti ricadenti nell’area protetta, al fine di costruire un percorso di promozione dei valori ambientali ed ecologici. Per questo è indispensabile una stretta collaborazione tra istituzioni e mondo produttivo».

È SUCCESSO OGGI...

Danneggiata a Trastevere la targa della Panchina Rossa

0
"A due mesi esatti dall'inaugurazione della panchina rossa contro la violenza sulle donne da parte di Flai Cgil, Filcams Cgil, Flc Cgil, Fp Cgil la targa che presentava il numero antiviolenza è...

Roma. Affrancazioni semplificate, online la visualizzazione di stato della pratica

0
Da oggi sul portale di Roma Capitale è online il visualizzatore dello stato della pratica per le affrancazioni semplificate. Dopo la pubblicazione online di...

Molesta e perseguita collega di lavoro. Divieto di avvicinamento per un 58enne

0
Con comportamenti vessatori e continui, ha minacciato e molestato sessualmente una sua collega di lavoro, all'interno di una nota catena i supermercati, causandole un grave stato di ansia e paura unito al...

Aeroporti. Lo scalo di Fiumicino ottiene le 5 stelle Skytrax

0
L'aeroporto di Fiumicino, valutato miglior aeroporto europeo per la qualità da 5 anni, ha ottenuto le 5 stelle Skytrax, il massimo riconoscimento assegnato dall'organizzazione internazionale di rating del...

Fermato ad Ostia 33enne con mandato di arresto europeo per sottrazione di minore

0
Fermato dalla Polizia di Stato un 33enne di origini afgane gravato da un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità svizzere. Nella tarda mattinata di ieri la sala operativa della Questura di...