La Roma Primavera travolge il Cagliari. 5 a 3 il fischio finale

0
La Roma Primavera travolge il Cagliari. 5 a 3 il fischio finale
Serie A sorteggio calendario Expo

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il primo goal della Primavera Roma nella rete del Cagliari è di Tall, dopo un cross dalla bandierina. Il pareggio si non si fa attendere molto e al 40esimo Desogus, in sospetta posizione di fuorigioco, segna il goal.

Alla ripresa del secondo tempo i giallorossi tornano in vantaggio con Tall, che anticipa il portiere del Cagliari sul cross basso di Tommasini dalla destra. Rigore per la Roma per fallo di mano in area dei sardi, tira Zalewski ma Ciocci para, respingendo la palla con il piede.

Arriva poi il goal della Roma con Bove che segna il 3 a 1, con un gran colpo di tacco su angolo battuto da Zalewski. A seguire Contini trova il gol che riapre la partita dopo un errore di Buttaro. Al 73′ arriva il gol del 4 a 2 siglato da Felix, subentrato a Tall, con un bel destro a incrociare che non dà scampo a Ciocci.

All’84’ arriva la rete decisiva con il destro dal limite di Podgoreanu. L’israeliano ci riprova pochi minuti dopo colpendo un clamoroso palo interno. Nel recupero arriva il gol del Cagliari su rigore con Contini a fissare il risultato finale sul 5 a 3.

La Roma che raggiunge momentaneamente il secondo posto a pochi giorni dallo scontro diretto con l’Empoli in programma sabato prossimo.

 

È SUCCESSO OGGI...