F1, ennesimo disastro Ferrari al Mugello. Hamilton vola

0
F1, ennesimo disastro Ferrari al Mugello. Hamilton vola

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un disastro. Semplicemente un disastro. A nulla sono valsi i festeggiamenti a Firenze la sera prima della gara, le parole di speranza e d’incoraggiamento. Non ci siamo proprio.

L’ottavo posto di Charles Leclerc, ottenuto tra l’altro grazie alla penalità di tempo comminata a Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), e il decimo di Sebastian Vettel sono l’umiliazione suprema in quello che doveva essere il millesimo glorioso Gran Premio della Scuderia Ferrari, proprio sul Mugello, la sua pista. Una potenziale grande parata trasformata in disastro, soprattutto dalla dichiarata volontà di non proseguire con gli aggiornamenti della SF1000 – che dovrà anche correre nel 2021 a causa dei regolamenti congelati -, rimandando tutto al progetto 2022. Ma i tifosi ferraristi saranno capaci di sopportare un’altra lunga, snervante attesa, tra l’altro nella prospettiva che le gioie saranno sempre più rare col tempo, fino alla fatidica stagione in cui debutteranno le vetture di nuova generazione?

E nel frattempo Lewis Hamilton (Mercedes), indisturbato, fa incetta di vittorie, arrivando a quota 90, una sola da Michael Schumacher, in un Gran Premio di Toscana caratterizzato da ben tre interruzioni, dovute tutte ad incidenti: la prima per una carambola che ha coinvolto nelle prime curve diversi piloti, tra cui Max Verstappen (Red Bull) e Vettel, costringendo il primo al ritiro, l’altro a cambiare l’alettone anteriore.

La seconda partenza ha visto quindi andare tutti a rilento dietro al leader Valtteri Bottas (Mercedes) sulla linea del traguardo, e nelle retrovie si è scatenata un’altra collisione mostruosa tra più vetture, scampata per un soffio da Raikkonen e Vettel.

Dopo l’ennesimo restart la gara è proseguita abbastanza nella norma, con Leclerc che dopo una brillante partenza che lo aveva portato in terza posizione, dietro al duo Mercedes, in crisi con le gomme ha perso progressivamente terreno, venendo poi superato da tutto il gruppo. E mentre la lotta per il podio s’incendiava nell’ultima parte di corsa si è assistito a un incidente spettacolare di Lance Stroll (Racing Point), da cui è uscito per fortuna senza conseguenze, causato da una foratura.

Altra ripartenza dunque dalla griglia, in una trance finale di gara che ha visto tagliare il traguardo solo dodici vetture.

Oltre alla doppietta Mercedes da segnalare Alexander Albon, finalmente a podio, anche se pur guidando una Red Bull ha dovuto faticare non poco per tenere dietro un arrembante Daniel Ricciardo sulla – sempre meno – modesta Renault.

Quinto posto per Sergio Pérez (Racing Point), seguito a ruota da Lando Norris (McLaren), un ottimo Daniil Kvyat (AlphaTauri), Leclerc, Raikkonen e Vettel. Unici piloti fuori dalla zona punti George Russell (Williams) e Romain Grosjean (Haas).

Un Gran Premio sul circuito del Mugello sicuramente emozionante, che forse perdona troppo poco gli errori dei piloti, ma soprattutto un’umiliazione cocente per il Cavallino Rampante ancora una volta davanti al suo pubblico, e che vede Hamilton sempre più proiettato verso il trono di pilota più vincente di tutti i tempi, scalzando quel tedesco che proprio con la Rossa aveva distrutto ogni record esistente fino a quel momento.

Simone Pacifici

È SUCCESSO OGGI...

Willy: domani sarà svelato il murales di Ozmo a Paliano

0
Un murales dedicato a Willy Monteiro Duarte, realizzato a Paliano in largo Aldo Morodall'artista Ozmo, sara' svelato martedi' 15 settembre alle ore 21. Lo fa sapere su Facebook Domenico Alfieri, sindaco del borgo in provincia...

Roma, due risse in poche ore. 8 denunce, 5 sono minori

0
In due diversi interventi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno denunciato, in poche ore, 8 persone per rissa. Nel tardo pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo e quelli...

Roma, quartiere Esquilino: alla materna ed elementare “Manin” apertura regolare

0
Alla scuola materna ed elementare multietnica Manin, nel quartiere Esquilino di Roma, l'apertura dell'anno scolastico si e' svolta regolarmente, nessuna criticita'. Banchi singoli e tutto l'istituto e' stato predisposto con impronte colorate...

Il Lazio punta sull’idrogeno: giovedì il webinar

0
Per raggiungere la neutralità climatica nel 2050 e per uno sviluppo economico sostenibile, la regione mpuntasull’idrogeno. Per questo, sta organizzando un webinar di confronto sulle opportunità e le sfide che tale tema...

Scuola. Roma, Primo giorno al ‘Mamiani’ tra emozioni e qualche disagio

0
Entrate scaglionate, mascherine sul voltoe saluti con il gomito. Prima campanella insolita per gli oltre5,6 milioni di studenti che oggi sono tornati tra i banchi per laprima volta dopo i mesi di...