Spray urticante contro i sanitari, panico al pronto soccorso Vannini

0
Spray urticante contro i sanitari, panico al pronto soccorso Vannini

ARTICOLI IN EVIDENZA

Panico ieri alle 23 al pronto soccorso dell’ospedale Vannini, a Roma. Un 38enne romano, con precedenti di polizia, arrivato per accompagnare un ragazzo che, secondo quanto si apprende, aveva malmenato poco prima, si e’ introdotto nel nosocomio spruzzando spray urticante contro i sanitari. La reazione dell’uomo sarebbe stata scatenata dal divieto di entrare impostogli dalle guardie giurate del pronto soccorso in osservanza ha delle normative anti covid.
L’uomo contestando il divieto ha reagito estraendo la bomboletta di spray e utilizzandola contro le guardie giurate e il personale sanitario presente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma e i colleghi della stazione Torpignattara. Il pronto soccorso e’ stato chiuso in via precauzionale per circa 4 ore. Il 38enne e’ stato fermato poco dopo nei pressi dell’abitazione della madre in piazza Marranella.
Alla vista dei militari ha provato a fuggire con un taxi, ma e’ stato bloccato. Trattenuto in caserma e’ stato denunciato per lesioni e interruzione di pubblico servizio. Due guardie giurate sono state medicate e giudicate guaribili con 2 e 10 giorni di prognosi.

È SUCCESSO OGGI...

Pessime condizioni igieniche, chiuso ristorante a Roma

0
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Lazio, a personale della sezione Operativa dell’Ufficio di Gabinetto, alle unità cinofile, e a...

Spray urticante contro i sanitari, panico al pronto soccorso Vannini

0
Panico ieri alle 23 al pronto soccorso dell'ospedale Vannini, a Roma. Un 38enne romano, con precedenti di polizia, arrivato per accompagnare un ragazzo che, secondo quanto si apprende, aveva malmenato poco prima,...