Vino e arte a Nemi: ecco l’edizione 2020 di BorgoDiVino

0
Vino e arte a Nemi: ecco l’edizione 2020 di BorgoDiVino

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un formato nuovo per adattarsi alla realtà del periodo. Dall’11 al 13 settembre torna la kermesse enologica di Nemi, con numerose – e invitanti – novità in cartellone. Per cinque anni Borgo DiVino ha rappresentato un appuntamento irrinunciabile della primavera di Nemi e dei Castelli Romani: una rassegna del buon bere edell’approfondimento culturale intorno ai temi dell’enologia. Con le sue dodicimila presenze nell’edizione 2019, infatti, l’evento organizzato da CastelliExperience in collaborazione con il Comune di Nemi si è confermato tra gli eventi di maggior richiamo della stagione. La sesta edizione, originariamenteprevistaperilmaggio2020,èstataposticipataesaràapagamentoacausa dell’emergenza Covid-19, che ha imposto un importante ridimensionamento degli eventi pubblici in tutta Italia e una limitazione nel numero deipartecipanti.

Ora che la situazione si è stabilizzata, possiamo dirlo con sicurezza: Borgo DiVino 2020 si farà lo dichiara il Sindaco di Nemi Alberto Bertucci– Sarà un’edizione dal formato nuovo, che sfrutterà al meglio tutte le bellezze del borgo nemorense, a partire dalla Terrazza Byron. Le date da segnare in calendario sono quelle di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre 2020 rispettando il distanziamento sociale. 

 

Cosa non mancherà? La passione e la qualità delle migliori cantine artigiane italiane, selezionate in collaborazione con Wineowine.it, l’eno-boutique più grande d’Italia che nel 2020 ha registrato un incremento record dei guadagni e che sta per lanciare delle nuove proposte in fatto di wine tourism.

Borgo DiVino 2020 e Nemi vi accoglieranno con tre serate all’insegna delle degustazioni, degli approfondimenti tematici e delle masterclassdedicate al piacere di un buon calice. Incontri che permetteranno ai degustatori di vino, più e meno esperti, di conoscere meglio le innumerevoli variazioni di un prodotto che è caposaldo della produzione nazionale.

Borgo DiVino 2020 sarà dedicato interamente alla produzione artigianale, grazie alla presenza di decine di produttori che porteranno a Nemi una selezione ragionata delle loro migliori bottiglie. I visitatori potranno così decidere di degustare in libertà oppure aderire agliappuntamentitematici,comelemasterclassguidatedaimigliorisommelierdiRomae del Lazio o i laboratoridi abbinamento tra cibo evino.

La stagione della vendemmia è in arrivo: viviamola insieme a Borgo DiVino 2020. Appuntamento a Nemi venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre 2020. Maggiori informazioni su:

https://www.castelliexperience.it/borgo-divino

http://www.comunedinemi.rm.gov.it/

In parallelo nei giorni 11,12 e 13 settembre una significativa proposta artistico-culturale, con la terza edizione del COEX Festival delle Arti visive che quest’anno abbandona la sua classica collocazione capitolina per approdare ai Castelli Romani. L’evento è ideato e realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Fotos Art Group in collaborazione con il Comune di Nemi, con la Partnership della Fiaf (Federazione italiana associazioni fotografiche) e il patrocinio della Regione Lazio.

Il focus di questa manifestazione unica nel suo genere è la “convergenza” tra le opere, gli autori e le diverse discipline artistiche. La location di Palazzo Ruspoli, con le sue antiche sale, ospiterà numerose mostre di fotografia, pittura e installazione; ma come ormai noto a chi segue il Festival dalle precedenti edizioni, alle opere visive si aggiungeranno musica, teatro, scrittura, psicologia ecc.

Potretetrovareben6sezioni:Exhibition,Talk,Let’sclick,Lab,LetturePortfolio,Tourism che offriranno ai visitatori un ventaglio di fitti e interessanti contenuti: mostre, conferenze, presentazioni letterarie, shootings, performances, laboratori e tantoaltro.

È SUCCESSO OGGI...