LA LAZIO NUOTO NON CONSEGNA CHIAVI IMPIANTO E ORA RISCHIA SGOMBERO

0
LA LAZIO NUOTO NON CONSEGNA CHIAVI IMPIANTO E ORA RISCHIA SGOMBERO

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Lazio Nuoto non consegna le chiavi dell’impianto alla Garbatella al Campigoglio e adesso rischia lo sgombero. Questa mattina il delegato del Comune di Roma, Roberto Ziantoni, dirigente del dipartimento Sport, si e’ presentato nella sede dell’associazione per chiedere la consegna delle chiavi alla luce dell’assegnazione dell’impianto alla societa’ Maximo. Ma il presidente della Lazio nuoto Massimo Moroli e il legale Francesco Colosimo si sono opposti.
Attualmente e’ in corso un incontro a porte chiuse nella sede della societa’ sportiva a cui stanno partecipando i rappresentanti del Comune, della Lazio, ma anche un dirigente della Polizia locale e i delegati della Maximo. Si e’ inoltre visto anche il presidente del VIII Municipio, Amedeo Ciaccheri.
La situazione e’ assolutamente tranquilla ma gli animi sono piuttosto tesi e c’e’ il timore da parte delle decine di simpatizzanti raccolti fuori dell’edificio di perdere l’impianto.
Fonti comunali hanno infatti sapere che se la situazione non si sblocca si procedera’ allo sgombero.

È SUCCESSO OGGI...