Stadio Roma, Codacons: “Servono soluzioni alternative”

0
Stadio Roma, Codacons: “Servono soluzioni alternative”

ARTICOLI IN EVIDENZA

Sul caso dello Stadio della Roma il Codacons scrive oggi al nuovo proprietario della società calcistica, Dan Friedkin, chiedendo un incontro urgente volto a trovare soluzioni alternative per la realizzazione dell’impianto.

“Proponiamo a Friedkin un incontro tecnico volto a spiegare, carte alla mano, perché il progetto di Tor di Valle è impraticabile, e quali sono le criticità che impediscono di realizzare lo stadio in quell’aera – spiega il presidente Carlo Rienzi – La sicurezza della città e una corretta politica urbanistica imporrebbero di abbandonare il progetto Tor di Valle, ma la sindaca Virginia Raggi, nonostante tutte le relazioni tecniche e le indagini della magistratura, prosegue imperterrita su tale strada, danneggiando i cittadini e gli stessi tifosi”.

Non sorprendono quindi le dimissioni dei consiglieri M5S Terranova e Iorio, che proprio ieri hanno lasciato l’incarico di presidenti delle commissioni capitoline Bilancio e Urbanistica – prosegue il Codacons – Ora ci appelliamo a Friedkin affinché sospenda il progetto Tor di Valle studiando assieme ai cittadini soluzioni alternative per lo Stadio della Roma.

 

È SUCCESSO OGGI...