Roma, la polizia combatte lo spaccio di droga in diversi quartieri della capitale: 8 le persone finite in manette, 3 denunciate a piede libero

0
Roma, la polizia combatte lo spaccio di droga in diversi quartieri della capitale: 8 le persone finite in manette, 3 denunciate a piede libero

ARTICOLI IN EVIDENZA

Prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte degli agenti della Polizia di Stato in diverse zone della capitale. Nella zona denominata “pigneto”, i poliziotti del commissariato Porta Maggiore hanno arrestato B.B.M. senegalese di 42 anni. L’uomo è stato colto in flagranza mentre cedeva 3 grammi di marijuana. La perquisizione personale ha portato al sequestro di altri 10 grammi più 150 euro.

Gli investigatori del commissariato Casilino, insieme a quelli del Reparto Volanti, nella piazza di spaccio denominata “ferro di cavallo”, in via dell’Archeologia, hanno individuato l’appartamento che fungeva da base operativa per il pusher in strada. Perquisita l’abitazione, sotto il lavello della cucina , ben occultata, veniva rinvenuta una busta contenente 470 grammi di eroina. La sostanza, poi risultata essere di ottima qualità, veniva trovata in parte già tagliata e pronta per la vendita confezionata in circa 500 dosi, ed altri 320 grammi ancora da lavorare. C.M., 60enne romano, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Al Quarticciolo gli agenti del commissariato Prenestino hanno monitorato per diversi giorni un appartamento in uso a due romani di 45 e 59 anni. Fermato in strada il 45enne é stato trovato con 460 euro in contanti, pertanto gli agenti  hanno deciso di approfondire il controllo nell’abitazione. Qui sul ripiano della cucina, a vista, c’erano 15 involucri di cocaina e denaro contante, due fogli manoscritti riportanti nomi con accanto cifre riconducibili all’attività di spaccio, invece,  sono stati rinvenuti all’interno di un pensile della cucina.  

In via Santa Maria Ausiliatrice gli agenti del Reparto Volanti insieme a quelli del commissariato San Giovanni hanno denunciato, per droga, 2 italiani di 22 e 25 anni. I poliziotti, intervenuti inizialmente per una lite, si sono insospettiti per l’atteggiamento nervoso e il continuo andirivieni dal terrazzo. Infatti è proprio qui che gli agenti hanno trovato due vasi contenenti piante di cannabis. La successiva perquisizione ha portato al sequestro di tutta una serie di strumenti e materiali utilizzati ai fini della coltivazione, confezionamento e spaccio di droga.

In via Cipro gli agenti del commissariato Prati hanno fermato per un controllo un 19enne romano. Il giovane è stato trovato in possesso di 4,07 grammi di hashish e di alcune ricette mediche false. Risultava, infatti, già indagato per un giro di farmaci che lo stesso riusciva a reperire proprio grazie alla falsificazione di ricette mediche. Nell’abitazione del giovane sono state rinvenute ulteriori ricette in bianco, un pc ed altri oggetti pertinenti i reati. Al termine dell’attività il ragazzo è stato indagato in stato di libertà.

G.D., romano 36enne, è stato arrestato per droga in via Marinetti. L’uomo è stato fermato per l’eccesiva velocità con cui viaggiava a bordo della sua autovettura ma, una volta sottoposto a controllo, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno scoperto che trasportava cocaina. Complessivamente sono stati sequestrati 41 involucri di cocaina per un peso di 19,20 grammi più 1015 euro in contanti.

Una pattuglia di militari in servizio presso la stazione della metropolitana Basilica San Paolo ha proceduto al controllo di due cittadini stranieri, uno dei quali ha tentato, invano, di disfarsi di un involucro di droga, gettandolo sui binari. I poliziotti del commissariato Colombo giunti sul posto hanno dapprima recuperato la droga, 28 dosi in totale, ed hanno poi arrestato l’uomo: D.A. 34enne senegalese.

Sempre per droga è stato arrestato, in via dell’Archeologia nota piazza di spaccio, M.A.L. romano 37enne. In seguito ad un controllo, da parte degli agenti del Reparto Volanti, è stato trovato in possesso di 27,3 grammi di cocaina e della somma di 40 euro.

I poliziotti del Reparto Volanti hanno tratto in arresto per lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e droga B.A., cittadino del Gambia di 24 anni, con precedenti di Polizia. Quando gli agenti sono giunti in via Giovanni Giolitti hanno trovato l’uomo in possesso di 9,8 grammi di marijuana e, nel tentativo di eludere il controllo, ha opposto resistenza ferendo lievemente un agente. Nonostante le difficoltà, B.A. è stato assicurato alla giustizia. 

È SUCCESSO OGGI...

Notte democratica a Nettuno. Astorre: “Vincere la sfida della sanità attraverso la qualità dei...

0
Si è parlato di sanità del Lazio idee e progetti per l’Asl Roma 6 all’incontro tenutosi ieri pomeriggio presso stabilimento Le Sirene di Nettuno. La “notte democratica” a Nettuno ha visto protagonista...

Roma, la polizia combatte lo spaccio di droga in diversi quartieri della capitale: 8...

0
Prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte degli agenti della Polizia di Stato in diverse zone della capitale. Nella zona denominata “pigneto”, i poliziotti del commissariato Porta Maggiore hanno...