Meteo, violenta ondata di malempo con calo termico e violenti temporali

0
Meteo, violenta ondata di malempo con calo termico e violenti temporali

ARTICOLI IN EVIDENZA

Stiamo per venire interessati da una ondata di maltempo decisamente severa per alcune aree del Nord Italia, un peggioramento netto che sancirà una vera e propria rottura dell’Estate quantomeno per le regioni settentrionali. Una pronunciata saccatura nord Atlantica, in seno alla quale transita una perturbazione, sprofonderà su Francia e Spagna rallentando notevolmente la sua corsa verso Est. Davanti alla saccatura si attiveranno tese e molto umide correnti sud-occidentali che impatteranno sul Nord Italia sia sabato che domenica (ma con primi forti temporali già venerdì), determinando fasi di maltempo a più riprese. Sabato coinvolto solo marginalmente il Centro e in particolare la Toscana, mentre domenica una lenta avanzata verso Est della saccatura favorirà un maggiore coinvolgimento anche delle restanti regioni centrali ma in particolare di Toscana, Umbria e Marche. Sud fuori dall’azione ciclonica con anzi recrudescenza del caldo africano, esasperato dal richiamo della saccatura stessa. Nella prossima settimana il sistema evolverà verso Levante coinvolgendo più direttamente il Centro (a Roma da domenica previsti temporali e calo temico di 15 gradi) e in parte anche il Sud, ma il tempo rimarrà a tratti instabile pure al Nord in un contesto climatico decisamente più fresco. 

PUNTE DI OLTRE 200MM SU ALPI E PREALPI – Focalizziamoci ad ogni modo sul weekend, quando sono attese piogge in alcuni casi eccezionali. In particolare le ultime emissioni modellistiche stimano tra oggi e domenica picchi pluviometrici complessivi anche superiori ai 150-200mm su alto Piemonte, alta Lombardia, Trentino, Prealpi venete, Dolomiti meridionali, Carnia e Giulia, le aree a maggior impatto con le correnti sud-occidentali. Picchi di oltre 100mm saranno altresì possibili sull’Appennino ligure orientale, Lunigiana e Garfagnana. Su tutte queste aree saranno possibili criticità idrogeologiche con locali allagamenti, esondazioni, frane o smottamenti,  prestare massima attenzione! 

VIOLENTI TEMPORALI SUL RESTO DEL NORD – Sulla Valpadana accumuli generalmente inferiori, ma solo perchè i fenomeni saranno più intermittenti e meno insistenti rispetto alle zone succitate: qui l’avviso meteo è soprattutto per la possibilità di temporali anche di forte intensità, associati a locali nubifragi, grandine anche di grosse dimensioni e improvvise forti raffiche di vento, in particolare tra venerdì sera e sabato. Non esclusi anche locali eventi vorticosi. Anche in questo caso dunque prestare attenzione e seguite costantemente tutti gli aggiornamenti meteo.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, rubava biciclette e poi le rivendeva on line: fermato insieme alla moglie

0
La vittima, un filippino di 48 anni, si è presentato negli uffici del commissariato Salario Parioli dove ha denunciato il furto della propria bicicletta avvenuto in via Nemorense nella stessa mattinata. L’uomo...

CORONAVIRUS, NEL LAZIO SI REGISTRANO 166 CASI E DI QUESTI 87 SONO A ROMA

0
"Oggi nel Lazio si registrano 166 casi e un decesso. Di questi 87 sono a Roma e si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 60%) ed in particolar modo con...

Roma, pregiudicato evaso dai domiciliari arrestato dalla polizia

0
Si tratta di Emiliano SOLLAZZO, romano classe 66, gravato da pregiudizi di polizia per reati inerenti gli stupefacenti e contro il patrimonio. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, era...

Roma, minaccia delle ragazze con un punteruolo poi l’intervento della polizia e la violenta...

0
Sono accorsi in via Albano gli agenti del Reparto Volanti, a seguito di una segnalazione di lite pervenuta al 112 NUE. Per le minacce di morte ai danni di alcune ragazze, C.I., 50enne...

Asl Roma 5, si lavora con divise striminzite e lenzuola con materiali inadeguati

0
Oggi il Tempo riporta una notizia che richiama la vicenda di un appalto milionario  di lavandolo ospedaliero, di cui ha già scritto diffusamente cinquequotidiano (5 marzo, l’8 aprile, il 19 giugno e il 2 agosto...