Rogo ad Aprilia, a lavoro per capire le cause

0
Rogo ad Aprilia, a lavoro per capire le cause

ARTICOLI IN EVIDENZA

– “La priorita’ e’ spegnere definitivamente l’incendio e capire, successivamente, che tipo di impatto avra’ sulle nostre coltivazioni questa vicenda. La Laos poteva stoccare un certo quantitativo di rifiuti, dunque bisognera’ valutare se fosse in regola e la natura reale dell’incendio”. Cosi’ il sindaco di Aprilia, Antonio Terra nel corso di una videoconferenza con il direttore sanitario della Asl di Aprilia. Il sindaco ha confermato che l’ordinanza che, di fatto, ferma il settore agricolo nel raggio di tre km resta valida anche in virtu’ dei primi dati Arpa che non sono rassicuranti seppure si tratta di risultanze di elementi acquisiti durante l’incendio che hanno dato valori altissimi di agenti inquinanti. Una ulteriore centralina, secondo quanto confermato dalla Asl, a tre km di distanza dal rogo non ha dato segnali preoccupanti ma bisogna continuare ad indagare, almeno secondo quanto confermato dal Comune. Intanto si lavora senza sosta per spegnere gli ultimi focolai attivi ormai da due giorni.

È SUCCESSO OGGI...

lago di bracciano

Rogo ad Aprilia, a lavoro per capire le cause

0
- "La priorita' e' spegnere definitivamente l'incendio e capire, successivamente, che tipo di impatto avra' sulle nostre coltivazioni questa vicenda. La Laos poteva stoccare un certo quantitativo di rifiuti, dunque bisognera' valutare...

Presunto stupro a Fregene: si indaga

0
Una ragazza di 19 anni è stata trovata seminuda e priva di sensi in spiaggia a Fregene. Era ubriaca. Ai carabinieri ha raccontato: "Sono stata violentata dopo aver trascorso la serata in...

Poliziotti aggrediti a Roma a calci e pugni: due persone in manette

0
Il primo a finire in manette è un romeno di 78 anni, in Italia senza fissa dimora. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Borgo, diretto da Liliana Galiani, sono arrivati...

Evade dai domiciliari per passeggiare ad Anzio: arrestato

0
I poliziotti del commissariato di Anzio hanno arrestato un 30enne per evasione. E' avvenuto la notte scorsa ad Anzio, sul litorale laziale, dove il 30enne si trova ai domiciliari. L'uomo e' stato...

Atac: rimborsi abbonamenti, oltre 12 mila le richieste completate nelle prime 24 ore

0
Dalle 11 di ieri, lunedì 10 agosto, è attivo il sito (rimborsimetrebuscovid.atac.roma.it) predisposto da Atac per conto di tutte le aziende partner Metrebus, attraverso cui chiedere il rimborso degli abbonamenti non utilizzati causa lockdown.Nell'arco...