Elia Valori, il Roosevelt del new deal italiano: lavoro e progresso

0
Elia Valori, il Roosevelt del new deal italiano: lavoro e progresso

ARTICOLI IN EVIDENZA

di Marcello Silvestri 

Inutile scrivere  contro chi ha contribuito in passato al futuro benessere della vostra famiglia e che ha contribuito affinchè vostro padre e vostra madre avessero un lavoro sicuro.  

Questa la premessa. Poi si può scrivere di lobby e tutto ciò che si vuole. Da sempre, chi è in vetta prende tutti i venti. Ma la forza sta nel “flectar non frangiar”:frase la cui traduzione è  superflua. Questo scritto vuole essere “un remember this … for the next generation”.

Occorre riflettere relativamente a ciò che nel passato ha generato occupazione e sviluppo.

E’ utile per i giovani tenere in considerazione la storia dello sviluppo italiano a partire dagli anni 60 e trane esempio.

Fanfani ed altri eminenti politici furono attivisti davvero straordinari per gli obiettivi che raggiunsero.

Il PCI costituì un’opposizione elitaria. 

Il Dottor Piepoli eminenza della sondaggistica elettorale italiana ci fornì un monito durante un’intervista nel 2014 dicendo che gli italiani sono conservatori. 

Il semplice cittadino votò  Matteo Renzi perché voleva certezze per i propri risparmi, e un lavoro per i propri figli.

E che la break news del mattino di tgcom24, per è più importante dei talk show perchè le fa capire cosa accade nel Paese.

Fatta questa premessa, rimarchiamo la necessità di prediligere, sul piano politico,  uomini come Elia Valori i quali hanno generato lavoro e occupazione per le nuove generazioni.

Leggiamo i fatti! Perché il futuro è oggi: il web ha accelerato tutto.

Prendiamo la cultura della convivialità espressa nella  riunione dei Camaldoli del 43 per portare sinergie al Paese da ricostruire. Il pensiero Cattolico del 2020 accoglie diverse religioni ponendo il concetto del perdono alla base di ogni gesto umano.

Elia Valori è stato e resterà un riferimento nel panorama dello sviluppo di un’economia 12.0.

E’ un progettista a cui i nostri illustri governanti auspichiamo pongano attenzione per cogliere un esempio che ha contribuito alla ricostruzione italiana. Egli è un new Deal Rosweltiano built in Italy. Le  critiche e le  accuse di lobbismo lasciamole alle persone che non sono pensanti, per cui  poco conta la loro opinione.

Desideriamo una Italia che cresca e produca occupazione e reddito. Il resto non conta.

Elia Valori?  E’ da considerarsi come Roosevelt o Marinetti. L’ignoranza non ha mai governato più di tanto.

Le sue ultime pubblicazioni diffondono luce nel tunnel che stiamo attraversando.

È SUCCESSO OGGI...

È morto a Roma Sergio Zavoli. Aveva 96 anni

0
È morto Sergio Zavoli. Si è spento a Roma all’età di 96 anni il giornalista, ex parlamentare, presidente Rai, autore e conduttore di La Notte della Repubblica. Zavoli debutta a soli vent'anni nel...
Foto d'archivio

Roma, con una bottiglia riduce in fin di vita un ragazzo: orrore in centro

0
Tentato omicidio. Questa la pesante accusa formulata dal Gip del Tribunale di Roma nei confronti di un colombiano di 24 anni arrestato dalla Polizia di Stato. La vicenda è iniziata nella notte del...

Fns Cisl Lazio: «Purtroppo non si placano le problematiche all’interno delle carceri»

0
«Purtroppo non si placano le problematiche all'interno delle carceri del Lazio, apprendiamo, che ieri sono stati aggrediti tre agenti della Polizia Penitenziaria nel carcere romano del NC  Rebibbia. Aggressione avvenuta ad opera...

Asian Film Fest: da Hong Kon (fuori concorso) “The Fallen”, un thriller che avvince...

0
Ancora da Hong Kong il lungometraggio del giovane regista emergente e indipendente Lee Cheuk - pan presentato nel corso dell’Asian Film Fest alla Casa del Cinema di Roma.  The Fallen è la storia...