F1, Hamilton vince in Gran Bretagna su tre ruote, come Jim Clark

0
F1, Hamilton vince in Gran Bretagna su tre ruote, come Jim Clark

ARTICOLI IN EVIDENZA

Lewis Hamilton come Jim Clark. Questo è il primo pensiero che è venuto agli appassionati di vecchia data, o amanti del vintage, quando ha tagliato il traguardo del Gran Premio di Gran Bretagna su solo tre ruote, con l’anteriore sinistra resa inutilizzabile da una foratura. Nervi saldi e sangue freddo gli hanno permesso di terminare la corsa non danneggiando la vettura. Oltre a un pizzico di fortuna rispetto al suo compagno di squadra Valtteri Bottas, che ha subito lo stesso problema a tre giri dalla fine, costringendolo ad un rientro ai box per cambiare la ruota esplosa e trascinandolo fuori dalla zona punti, e a Carlos Sainz, fino a quel momento strepitoso quarto con una super McLaren.

Un fatto, questo, che deve aver fatto rimpiangere la decisione della Red Bull di far rientrare Verstappen per una sosta di sicurezza, visti i problemi nelle fasi finali della gara di Bottas e Sainz, dopo la quale ha segnato il giro più veloce, una magra consolazione rispetto a come sarebbe potuta andare senza il pit-stop, seppur corresse anche lui un rischio viste le tante forature in pista.

La buona sorte ha arriso anche a Charles Leclerc, che con il guasto di Bottas è stato promosso al terzo posto, ottenendo un insperato secondo podio stagionale, seppur abbia ammesso pure lui durante le interviste di aver avuto tantissima fortuna, visti i grossi problemi che affliggono la sua Ferrari SF1000.

Più indietro hanno spiccato Daniel Ricciardo (Renault), quarto, Lando Norris (McLaren), quinto, Esteban Ocon (Renault), sesto, e Pierre Gasly (AlphaTauri), settimo. La rimonta finale di Alexander Albon, giunto ottavo al traguardo, non salva una prestazione nel complesso mediocre, in particolare durante la qualifica di sabato, dove si è classificato dodicesimo, dietro addirittura al suo predecessore in Red Bull Gasly, “retrocesso” nel team minore proprio per far posto a lui l’anno scorso, e che non è riuscito a raggiungere e scavalcare nel finale di gara. Ennesima gara deludente per il thailandese, con voci che lo vedono sempre più vicino un licenziamento dalla Red Bull e un suo ritorno nell’ex-Toro Rosso, ora AlphaTauri.

A chiudere la zona punti la Racing Point di Lance Stroll e un Sebastian Vettel in difficoltà per tutto il weekend, con una Ferrari con cui non ha nemmeno potuto girare nel venerdì e che non gli ha permesso di trovare l’assetto ideale, costringendolo a una gara in difesa, con l’unica soddisfazione di essere riuscito a tenersi dietro Bottas sulla linea d’arrivo.

Ma la corsa che si è svolta domenica ha sancito un momento storico per la Formula 1 con la vittoria di Hamilton su solo tre ruote. L’ultimo pilota a riuscirci era stato infatti Jim Clark, al Gran Premio degli Stati Uniti d’America 1967 con la mitica Lotus 49, e quest’impresa avrà riportato a qualcuno alla mente il secondo posto ottenuto da Michael Schumacher al Gran Premio di San Marino 1996, corso a Imola, con la ruota anteriore destra semi-bloccata a causa di un problema al freno nell’ultimo giro.

La gara ha confermato ancora una volta il dominio Mercedes-Hamilton, capaci di vincere nonostante questo inconveniente, con il pilota inglese che guida la classifica mondiale con 30 punti di vantaggio sul suo compagno di squadra Bottas, suo diretto inseguitore, mentre la scuderia di Stoccarda ha ormai quasi il doppio dei punti della Red Bull, seconda in classifica costruttori. Un campionato che sembra tutto in discesa per questa accoppiata vincente.

Simone Pacifici

È SUCCESSO OGGI...

Maxi controlli della polizia ferroviaria: 6495 persone identificate, 1 persona arrestata, 21 denunciate e...

0
6495 persone identificate, 1 persona arrestata, 21 denunciate in stato di libertà di cui 2 minori, 447 le pattuglie impegnate in stazione,  9  le contravvenzioni amministrative elevate, di cui 7 al regolamento...

Asian Film Festival a Villa Borghese: The Halt, dalle Filippine con furore contro le...

0
È in corso alla Casa del cinema a Villa Borghese la diciassettesima edizione dell’Asian Film Festival per festeggiare i 100 anni del cinema filippino, presentati 3 cortometraggi e 10 paesi (Giappone, Corea...

Tivoli, 3 arrestati per rapina aggravata. Ecco cos’è successo

0
Due diversi episodi e 3 persone arrestate. E’ stata notificata pochi giorni fa dagli agenti della Polizia di Stato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di M.S.M. e C.C., italiani...

Re di Roma tra materassi, poltrone e divani: rifiuti ingombranti per strada e sui...

0
“Da diversi giorni la raccolta della spazzatura, nonché la pulizia delle strade in alcune aree di Roma, ha subito un arresto inspiegabile che rischia di diventare un attentato alla salute pubblica dei...

Cerenova, rifiuti abbandonati in Via dei Tirreni: Guardie Ecozoofile rintracciano il responsabile

0
Blitz vincente da parte delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente in Via dei Tirreni a Cerenova. Il gruppo volontario coordinato da Mauro Di Stefano, nel corso dei quotidiani controlli nel territorio, è...