La Formula 1 dopo il Mugello torna a Imola. Corse nelle Americhe cancellate

0
La Formula 1 dopo il Mugello torna a Imola. Corse nelle Americhe cancellate

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ormai è ufficiale: il 31 ottobre e il 1 novembre la Formula 1 tornerà a Imola dopo un’assenza di 14 anni con la denominazione di Gran Premio dell’Emilia Romagna. Si tratterà dunque del terzo Gran Premio in Italia del 2020, oltre a quelli di Monza e del Mugello, in una stagione funestata dal Covid-19 che ha costretto a ridefinire l’intero campionato. Un evento straordinario, che potrebbe essere ancor più epocale se il presidente della Regione Stefano Bonaccini riuscirà nel suo intento di ottenere una deroga dal Governo per permettere la partecipazione di un maggior numero di spettatori rispetto a quelli permessi dal decreto ministeriale per le manifestazioni a porte aperte (nelle quali rientra il suddetto Gran Premio). Al riguardo Bonaccini ha specificato durante la conferenza stampa d’annuncio della corsa: “Bisognerà anche tenere conto di quella che sarà la curva epidemiologica legata al Coronavirus.

Il format della gara sarà quindi concentrato in due giorni, in cui si terranno prove libere, qualifiche e gara, grazie anche alla mancanza di eventi di contorno quali Formula 2, Formula 3 e Porsche Supercup, nonché fungerà da sperimentazione per Liberty Media, che, se dovesse andare a buon fine, potrebbe riproporlo in altre occasioni.

Un fatto che giunge inevitabile a causa dei problemi che affliggono il calendario 2020, che ha visto la cancellazione ufficiale di tutte le corse che si sarebbero dovuti svolgere nelle Americhe, nelle quali la situazione della pandemia sembra non trovare soluzione.

Un campionato quindi molto più “europeo”, che vedrà anche il ritorno del circuito del Nurburgring per il Gran Premio dell’Eifel l’11 ottobre e il debutto di quello di Portimao il 25 ottobre, dove si svolgerà il Gran Premio del Portogallo. La parte finale della stagione sarà invece in Asia, dove dovrebbero svolgersi i Gran Premi del Bahrain, del Vietnam e di Abu Dhabi (le date sono ancora da stabilire), mentre si parla della possibilità di una riedizione del Gran Premio della Malesia, in cui le vetture di Formula 1 non corrono più dal 2017, in sostituzione di quello della Cina, che sembra irrimediabilmente compromesso a causa dell’annullamento da parte del Paese di tutti gli eventi sportivi internazionali del 2020.

Simone Pacifici

 

È SUCCESSO OGGI...

Fiamme in casa a Roma: mattinata di paura

0
Fiamme alle 7.45 di oggi in un appartamento di un palazzo di 5 piani in via Bonanni 74, in zona Nomentano, a Roma. Nessuna persona e' rimasta coinvolta.Interdetto dai vigili del fuoco...

Rapina con coltello: paura a Termini

0
Rapina aggravata. Con questa accusa i poliziotti del commissariato Viminale e i colleghi del Reparto Volanti hanno arrestato un cittadino italiano di 52 anni, senza fissa dimora, accusato di aver aggredito con...
pompieri-vigili-del-fuoco-incendio-pomezia

Roma, incendio in un parco giochi: intervengono i pompieri

0
Fiamme nelle notte all'interno di un parco giochi gonfiabili per bambini in via Locke a Roma. Nessuna persona e' rimasta coinvolta. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti i sanitari...