Gli psicologi: “Con la pandemia meno sesso, ma 1 su 5 ‘sperimenta’”

0
Gli psicologi: “Con la pandemia meno sesso, ma 1 su 5 ‘sperimenta’”

ARTICOLI IN EVIDENZA

Durante la pandemia le persone hanno avuto meno rapporti e “i comportamenti sessuali, sia in solitaria che in coppia, sono diminuiti” se messi a confronto con le abitudini dell’ultimo anno. Questi i primi dati dello studio ‘Less sex, but more sexual diversity: changes in sexual behavior during the covid-19 coronavirus pandemic‘, firmato da psicologi e sessuologi del Kinsey Institute in Indiana, Usa. 

Circa il 44% degli individui intervistati, infatti, – si legge in un articolo della Dire firmato Camilla Folena – ha riferito che in lockdown “la qualità della propria vita sessuale è diminuita”, ma ci sono anche buone notizie, la pandemia ha risvegliato la curiosità e la voglia di sperimentare, tanto che “un individuo su 5 dichiara di aver sperimentato almeno una nuova attività sessuale”. 

Lo studio nasce anzitutto dalla volontà di approfondire un tema ampiamente sollevato dai media statunitensi: il ‘Sex-Tech’, per cui la stampa, a più riprese, “ha suggerito l’aumento nell’utilizzo della tecnologia sessuale in fase di pandemia“, in risposta alla “mancanza di opportunità di rapporti interpersonali”, scrivono i ricercatori. La ricerca ha raccolto 1.559 adulti di età media di 34 anni, a cui è stato chiesto se la loro vita sessuale fosse migliorata, rimasta invariata o diminuita durante il lockdown. Inoltre, ai soggetti “è stato presentato un elenco di 49 comportamenti sessuali” e tra questi bisognava indicare “se qualcuno di questi era un nuovo comportamento adottato successivamente alla pandemia”. Infine, i soggetti hanno completato “una valutazione dello stress percepito, della solitudine generale e della solitudine” dall’inizio del lockdown.

Ed ecco che tra le sperimentazioni che hanno appassionato gli individui durante il Coronavirus, “le aggiunte più comuni- scrivono gli psicologici e i sessuologi- riguardavano in primis il provare una nuova posizione”, e a seguire: “il sexting, lo scambio di ‘nudes’ (foto di nudo, ndr), la condivisione di fantasie sessuali, il porno, la ricerca di informazioni sessuali online, il cybersex e le riprese di comportamenti sessuali in solitaria”.

L’equipe di ricercatori statunitense, poi, è andata ancora più a fondo, e dallo studio hanno ricavato anche le motivazioni psicologiche che hanno maggiormente influenzato le nuove attività sessuali. Per gli uomini, “il desiderio sessuale nelle ultime settimane e la solitudine” risultano le ragioni prevalenti. Per le donne, invece, oltre al proprio desiderio sessuale nelle ultime settimane, a motivarle nella sperimentazione è stato anche “il desiderio sessuale del partner, la solitudine in pandemia e lo stress percepito”. Genericamente gli studiosi sottolineano che “essere più giovani, vivere soli e sentirsi stressati”, sono fattori “legati al provare nuove cose”. E concludono: “Chiaro è che la vita sessuale di molte persone stia subendo una sorta di rivoluzione, tuttavia questo non sembra essere così collegato al Sex-Tech” come sostenuto dai media, anzi. Sono “poche le attività basate sulla tecnologia che hanno mostrato un qualsiasi tipo di associazione” nello studio. Infine, ribadiscono gli psicologi, i partecipanti che hanno provato nuove attività sessuali, “risultano avere tre volte in più la probabilità di sperimentare e indicare miglioramenti nella loro vita sessuale complessiva“.

È SUCCESSO OGGI...

Grandi eventi, è definitiva la confisca del ‘Salaria sport Village’

0
Militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito la confisca del 'Salaria Sport Village", il piu' grande centro sportivo della Capitale, acquistato dall'imprenditore Diego Anemone con disponibilita' finanziarie...

RFI, LINEE FL2, FL4 E FL6: AL VIA I LAVORI PER POTENZIAMENTO INFRASTRUTTURALE E...

0
Per lavori di manutenzione straordinaria e potenziamento infrastrutturale sulle linee FL6 (Roma Termini – Frosinone/Cassino), FL4 (Roma Termini – Velletri/Albano Laziale/Frascati) e FL2 (Roma Tiburtina – Tivoli) la circolazione ferroviaria subirà modiche...

Bimba violentata dall’amico dei genitori: orrore vicino Roma

0
Il presunto autore di una violenza sessuale nei confronti di una bimba di 5 anni è stato arrestato dalla Polizia Giudiziaria del Commissariato di Ostia, diretto da Eugenio Ferraro, in esecuzione dell’ordinanza...

ZINGARETTI: «CHI NON USA MASCHERINA NON È FIGO MA UN COMPLICE DEL VIRUS». SULLA...

0
"Oggi alle 15,30 si è concluso l'ultimo tavolo di verifica con il Mef, dopo 12 anni da domani mattina si chiude il periodo del commissariamento per la sanità". Lo ha annunciato il...

CORONAVIRUS: NUOVA INDAGINE DI SIEROPREVALENZA SU PERSONALE DOCENTE E NON DOCENTE DEL LAZIO. 120MILA...

0
E’ stata approvata in Giunta, su proposta congiunta degli assessori regionali alla Sanità, Alessio D’Amato ed al Lavoro, Claudio Di Berardino, la delibera per estendere il test di sierolprevalenza a docenti, educatori,...