Sanità. OMCeO Rroma celebra due iscritti centenari

0
Sanità. OMCeO Rroma celebra due iscritti centenari

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’Ordine provinciale di Roma dei
Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (OMCeO) questa mattina ha
celebrato il centenario di due suoi iscritti: Pietro Rodia
(medico condotto e successivamente medico di medicina generale) e
Delfo Faroni (reumatologo e fondatore del gruppo sanitario INI)
che nel corso della loro lunghissima carriera hanno dato
prestigio alla professione medica. Ad accoglierli il presidente
dell’OMCeO capitolino, Antonio Magi, affiancato dalla piu’
giovane consigliera dell’Ordine, Maria Grazia Tarsitano.
“Sono profondamente commosso perche’ questo vostro invito mi
ha fatto crescere il piacere di trascorre con voi una parte,
seppur piccolissima della mia centenaria esistenza- ha dichiarato
con voce ferma ed entusiasta Rodia, tra gli applausi dei
presenti- Grazie per il grande onore concessomi di essere qui”.
A queste parole ha fatto eco Delfo Faroni: “Abbiamo fatto
della medicina la nostra vita, in un secolo, quello passato, che
ha visto fondamentali cambiamenti e progressi e ringrazio
l’Ordine e il presidente Magi per questo affettuoso
riconoscimento”.
“Avete vissuto la vostra professione in un tempo in cui
c’erano meno mezzi ma molta piu’ empatia con il paziente e tempo
da dedicargli”, ha commentato Magi consegnando a entrambi i
centenari le targhe celebrative dell’Ordine. “Oggi la medicina e
la scienza hanno fatto enormi progressi ma questo l’abbiamo
pagato in termini di rapporti umani. La vostra presenza qui oggi
e’ la testimonianza che la professione medica e’ per sempre e che
bisogna ritrovare il tempo dell’ascolto e attenzione
all’individuo, a fronte di un sempre maggior ricorso alla
tecnologia”.

È SUCCESSO OGGI...