Proventi di buche e strade, blitz della guardia di finanza in Campidoglio

0
Proventi di buche e strade, blitz della guardia di finanza in Campidoglio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovo successo del Codacons sul fronte delle buche stradali a Roma. La Guardia di Finanza, a seguito di esposto presentato dall’associazione, ha eseguito nei giorni scorsi un blitz presso gli uffici del Campidoglio sequestrano verbali, atti e documenti relativi alla destinazione dei proventi delle multe stradali e ai lavori di rifacimento dell’asfalto.

L’operazione è stata eseguita nell’ambito dell’inchiesta aperta dal pm Antonia Giammaria per abuso d’ ufficio, indagine basata sul dossier presentato dal Codacons che attestava come i municipi utilizzassero i proventi delle multe stradali pagate dai cittadini per scopi diversi da quelli fissati dalla legge, e andassero a finanziare spese di cancelleria, divise dei Vigili Urbani, arredi degli uffici, ecc. mentre l’asfalto della capitale si sgretolava provocando danni agli automobilisti e incidenti.

“Ringraziamo la Procura e la Guardia di Finanza per l’importante operazione in favore dei cittadini e della legalità – spiega il preside

È SUCCESSO OGGI...