Zingaretti era a Oriolo Romano e non a Oriolo in provincia di Cosenza o di Roma (come riportato dall’huffingtonpost)

0
Zingaretti era a Oriolo Romano e non a Oriolo in provincia di Cosenza o di Roma (come riportato dall’huffingtonpost)

ARTICOLI IN EVIDENZA

«Oggi sono andato a trovare Sergio Flamigni nella sua casa di Oriolo trasformata in archivio. In lunghi anni di lavoro e con tanta passione, Sergio ha raccolto una documentazione straordinaria. Un centro importantissimo per approfondire su tanti periodi della storia d’Italia: il terrorismo, le stragi e la mafia, a partire dal materiale sul caso Moro, sulle stragi di piazza Fontana e del treno rapido 904. Un patrimonio che ora avrà una nuova casa perchè lo portiamo a Roma, alla Garbatella, in uno spazio dell’Ater, e sarà a disposizione di tutte e tutti». Sul suo profilo Facebook, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti racconta della sua esperienza nel piccolo paese in provincia di Viterbo, e non in provincia di Cosenza o Roma (come riportato erroneamente dall’huffingtonpost – vedi FOTO).

Come scrive il sito tusciaweb, infatti, il governatore «stamani è andato a trovare Flamigni, ex parlamentare del Pci. Materiale di un certo interesse storico, soprattutto per i ruoli ricoperti, come membro delle commissioni parlamentari d’inchiesta sul caso Moro, ma anche sulla P2 e sulla mafia».

«Non vi nascondo che oggi è stata una vera emozione per me camminare con Sergio Flamigni – conclude Zingaretti nel suo post su Facebook – che ha raccolto tutto questo, tra i tanti volumi del suo immenso archivio: è stato come attraversare decenni di storia del nostro Paese».

 

È SUCCESSO OGGI...