OSTIA, ASSOTUTELA: “CINGHIALI A SPASSO DURANTE IL PONTE. RAGGI INTERVENGA”

0
OSTIA, ASSOTUTELA: “CINGHIALI A SPASSO DURANTE IL PONTE. RAGGI INTERVENGA”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Nuovi casi di cinghiali in giro per la Capitale d’Italia, come accaduto nella giornata di ieri a Ostia. Evidentemente vogliosi di sfruttare il soleggiato ponte e la festa dei Santi Pietro e Paolo, quattro ungulati hanno deciso di farsi una passeggiata nella celebre località marittima romana, costeggiando una strada non lontana dall’ospedale Grassi, dal deposito Ama e da un parco giochi. Una situazione di una gravità inaudita, che avrebbe potuto arrecare rischi alla incolumità pubblica. Alla luce di tutto questo Assotutela ritiene che, nell’ambito delle proprie competenze, la Regione Lazio e il Comune di Roma debbano sicuramente fare di più: servono un monitoraggio costante, linee guida concrete, risposte chiare e precise. Per quanto riguarda poi la Capitale, quegli episodi confermano quanto la Città eterna viva in una situazione di totale degrado. Auspichiamo, dunque, che il presidente Zingaretti e la sindaca Raggi operino in sinergia per limitare la presenza degli ungulati, che rappresentano un grave pericolo per la pubblica incolumità”.
Così, in una nota, l’associazione Assotutela.

È SUCCESSO OGGI...

Ecco i nuovi cassonetti di Roma, si parte da viale Libia e via Appia...

0
Arrivano a Roma i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti su strada. Sono più grandi e capienti, non si potranno spostare nè rovesciare e avranno una nuova forma a campana

Roma più “verde”, 69 milioni per nuovi alberi e la riqualificazione di parchi e...

0
Il sindaco Gualtieri e l'assessore Alfonsi presentano il piano per rendere Roma più 'verde', da Villa Ada a Castel Fusano. Gli interventi finanziati con 69 milioni

Auto fuori strada, 4 giovanissimi morti nell’impatto: avevano da 19 a 22 anni

0
L'ennesimo drammatico incidente stradale. Quattro giovani dell'alto Tevere umbro, sono morti nella notte in uno schianto avvenuto in località Altomare a San Giustino Umbro.

Roma: fuochi d’artificio, rose e fumogeni per il funerale del boss Biagio Sparapano

0
Una specie di tributo al boss con fuochi d’artificio, lancio di rose, fumogeni e un corteo accompagnato dal suono dei clacson: così è stata celebrata la scomparsa del boss Biagio Sparapano.

Roma, investito e ucciso sulla Nomentana

0
La vittima aveva 61 anni, lavorava nella capitale ma era di Monastier, in provincia di Treviso. È stato rinviato a giudizio lo scooterista di 48 anni di Guidonia